tokyo 2020

Via in sedia a rotelle dal ring ma per i giudici ha vinto: che proteste!

PUGILATO

Via in sedia a rotelle dal ring ma per i giudici ha vinto: che proteste!

Nella finale dei pesi mosca uomini a Tokyo 2020 il nipponico Ryomei Tanaka è stato 'preso a pugni' dal colombiano Yuberjen Martinez e ha lasciato il ring sanguinando e grazie all'impiego di una sedia rotelle su cui si è seduto esausto. Ma i giudici lo hanno visto vincitore ai punti per 4-1, scatenando le veementi proteste del clan del colombiano, compresi i giornalisti del Paese sudamericano che avevano assistito all'incontro. 

Jacobs e Tamberi sul podio con medaglia e Inno: "Oggi è ancora più bello!"

ATLETICA

Jacobs e Tamberi sul podio con medaglia e Inno: "Oggi è ancora più bello!"

Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi hanno ricevuto questa mattina le rispettive medaglie d'oro allo stadio Olimpico di Tokyo. Il primatista italiano ed europeo dei 100 metri, olimpionico nella distanza più iconica dei Giochi, si è commosso sul podio durante l'esecuzione dell'inno di Mameli: "Ora mi rendo conto di quello che ho fatto, di quanto pesa questa medaglia e di quanto sia bello. Sono qua grazie alla mia famiglia, alla mia mamma, alla mia compagna, ai miei figli, a chi mi ha allentato, a tutto quelli che mi sono stati vicino". E adesso? "Adesso dovremo essere bravi io e il mio allenatore a gestire il momento. Ma ora ringrazio l'Italia che mi ha sostenuto e ha gioito con me". Sul podio più alto del salto in alto con Gianmarco Tamberi c'era ovviamente anche Mutaz Barshim (oro ex aequo): i due si sono scambiati le medaglie e si sono di nuovo abbracciati. Per primo è stato suonato l'inno del Qatar, poi quello dell'Italia. Anche Tamberi ha cantato l'inno sotto la mascherina, visibilmente commosso.