Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news, i rumors: trattative continue

Tempo reale

Le news di giornata

SAMP, L'ATLETICO VUOLE ANDERSEN

Domenica con la Lazio può essere l'ultima chance per l'Europa League ma intanto i gioielli della Sampdoria sono sempre di più oggetto del desiderio di molti club. Il pezzo pregiato è il difensore centrale Joachim Andersen che sembrava essere destinato al Tottenham per una cifra intorno ai 40 milioni ma dalla Spagna il quotidiano AS parla di un interessamento fortissimo da parte del Real Madrid.

FIORENTINA, QUATTRO SQUADRE SU BIRAGHI

Non solo Inter e Milan, anche Roma e Paris Saint Germain sulle tracce di Cristiano Biraghi. L'esterno basso della Fiorentina, classe, 1992 è valutato circa 10 milioni di euro. Lo riporta Firenzeviola.it

CHELSEA, IDEA COUTINHO PER SOSTITUIRE HAZARD

Se Eden Hazard andrà via, il Chelsea è pronto a rimpiazzarlo con Philippe Coutinho. Un'operazione complicata innanzitutto per i costi, ma anche per il blocco del mercato fino al 2020 a cui il Chelsea, in primo grado, è stato condannato dalla Fifa per irregolarità nel trasferimento di calciatori minorenni. Con il futuro incerto (il club di Roman Abramovich ha già presentato ricorso), prima di decidere se privarsi di Hazard il Chelsea dovrà sapere se potrà o meno operare sul mercato la prossima estate. In caso positivo, secondo Telefoot i Blues virerebbero sul brasiliano sempre più ai margini con Valverde e in rotta con i tifosi.

REAL, ZIDANE PROVA A TRATTENERE VARANE

Raphael Varane potrebbe non lasciare il Real Madrid a fine stagione. L'arrivo di Zinedine Zidane sulla panchina delle 'merenque', infatti, ha cambiato le carte in tavola. L'allenatore ha grande stima nel difensore centrale francese che, dal canto suo, aveva più volte manifestato il desiderio di lasciare Madrid per trasferirsi in un club di livello assoluto, come il Manchester United, il Bayern Monaco o la Juve, per ricominciare a costruire qualcosa d'importante. Ma è di queste ore la notizia, rilanciata dai media spagnoli, che al giocatore il club più titolato del mondo avrebbe proposto un rinnovo del contratto di fronte al quale sarebbe difficile dire di no: 9 milioni netti a stagione, 3 in più di quanti il francese ne percepisce attualmente. Varane diventerebbe così uno dei calciatori più pagati della rosa del Real Madrid.

PSG E BARCELLONA PUNTANO LA CLAUSOLA DI GRIEZMANN

La possibilità che Antoine Griezmann cambi maglia l'estate prossima è tutt'altro che remota. L'attaccante francese dell'Atletico Madrid, classe 1991, dopo il rinnovo-record della passata stagione con i 'Colchoneros', diventerà infatti più 'appetibile' grazie alla clausola che, con la prossima finestra estiva, scenderà da 200 a 120 milioni. Il PSG, secondo i media spagnoli, proverà a ingaggiare 'Le petit diable', ma anche il Barcellona non ha rinunciato del tutto a investire su di lui in un futuro a breve termine. Di certo c'è che, nel prossimo mercato, si parlerà molto dell'attaccante francese, campione del mondo l'anno scorso in Russia, sebbene il suo ingaggio non sia proprio alla portata di tutti i club. Griezmann, infatti, guadagna 23 milioni a stagione.

CAGLIARI, GIULINI: "NON E' DETTO CHE SIA BARELLA A PARTIRE"

"Questa è la prima stagione in cui sono al Cagliari che chiudiamo con il bilancio in rosso. Qualcuno dovrà andare via, però non è detto che sia Barella. Anche se non sarebbe giusto trattenerlo, se volesse lasciarci". Così il presidente del Cagliari, Giulini, a 'La Nuova Sardegna'.

LAZIO: IN TRE PER IL POST-INZAGHI

Con la Champions League sempre più lontana, solo la Coppa Italia potrebbe garantire la conferma a Simone Inzaghi. La Lazio si sta guardando intorno e avrebbe messo nel mirino tre allenatori: Roberto De Zerbi del Sassuolo, Leonardo Semplici della Spal e, soprattutto, Walter Mazzarri, il più stimato dal presidente Lotito.

MARCELO: "IL REAL E' CASA MIA"

Dopo la vittoria con l'Athletic Bilbao, Marcelo giura amore al Real Madrid. "Tutti sanno la felicità che provo tutti i giorni allenandomi o giocando con questa maglia. Quello che dicono gli altri non importa: il Real Madrid è casa mia e chi mi conosce lo sa - ha dichiarato il terzino brasiliano - Tutto quello che è successo in questa stagione non mi ha scalfito, ho continuato a lavorare e ad aiutare i miei compagni, che giocassi o meno. Giocare o non farlo fa parte del lavoro di un calciatore, ma non ho mai smesso di impegnarmi e appoggiare la squadra".

CHELSEA: COUTINHO PER IL POST-HAZARD

Il Chelsea sta cercando un sostituto di Eden Hazard, promesso sposo al Real Madrid. Secondo Telefoot, l'obiettivo numero 1 per rimpiazzare il fuoriclasse belga è Philippe Coutinho, che a fine stagione potrebbe lasciare il Barcellona dove non è riuscito mai a convincere.

BARCELLONA: RINNOVO IN VISTA PER VIDAL

Il Barcellona sta pensando di prolungare di un altro anno, fino al 30 giugno 2022, il contratto di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, dopo un avvio difficile, ha pian piano convinto Valverde e con il passare delle settimane si è ritagliato un ruolo sempre più importante. Il centrocampista cileno continua a piacere, tra le altre, all'Inter.

MBAPPE', NIENTE REAL: "SONO PARTE DEL PROGETTO DEL PSG"

Dopo aver steso il Monaco con una tripletta e aver consegnato matematicamente il titolo al Psg, Kylian Mbappé ha voluto spegnere le voci sul suo conto e soprattutto sull'interessamento nei suoi confronti del Real Madrid: "Resterò qui, sono parte del progetto del PSG. E’ un bene per il Real che ci sia Zidane. Guarderò le sue partite da ammiratore" le parole dell'attaccante campione del mondo a 'Canal+'.

Le news di giornata

INTER, IL REAL METTE IL VETO SU KOVACIC ALL'ATLETICO

A fine stagione Mateo Kovacic rientrerà dal prestito al Chelsea ma non resterà al Real Madrid. Sul croato, sempre monitorato dall'Inter, c'è l'interesse dell'Atletico Madrid ma il club di Florentino Perez ha messo il veto sulla cessione ai Colchoneros. Una decisione che potrebbe avvantaggiare i nerazzurri.

LAZIO E FIORENTINA SU LAZZARI

Manuel Lazzari, esterno della Spal, è nel mirino della Lazio: secondo tuttomercatoweb, il club biancoceleste è pronto a mettere sul tavolo della trattativa i cartellini Davide Di Gennaro e Djavan Anderson. Ma, avverte il portale, occhio anche alla Fiorentina.

GENOA: CONFERMATO PRANDELLI

Dopo una giornata di riflessione il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha deciso di confermare Cesare Prandelli. In giornata si era diffusa la voce di un possibile esonero con il richiamo in panchina dell'ex Ballardini, ma in serata il numero uno rossoblù ha preferito evitare un nuovo ribaltone, comfermando l'ex ct azzurro.

HENRY TORNA IN PANCHINA: C'E' LA MLS

Secondo quanto riferito dalla stampa inglese, l'ex tecnico del Monaco Thierry Henry potrebbe ripartire dalla MLS: settimana prossima dovrebbe infatti essere annunciato come allenatore dei New York Red Bulls. Da giocatore Henry ha vestito la maglia del club newyorkese dal 2010 al 2014.

REAL, BALE CONTESTATO: IN ESTATE SARA' ADDIO

Fischi del Santiago Bernabeu per Bale. L'attaccante dei Blancos, in campo per poco più di venti minuti nella sfida vinta per 3-0 contro l’Athletic Bilbao è stato così contestato dai propri tifosi, stanchi dei suoi alti e bassi e delle polemiche derivanti dal mercato. Un segnale di una rottura ormai difficilmente che porterà, in estate, alla separazione.

NAPOLI, RITORNO DI FIAMMA PER ZAPATA

Il Napoli torna a pensare a Duvan Zapata per la prossima stagione. Secondo il Corriere dello Sport, è una suggestione che in casa azzurra sta prendendo sempre più corpo tanto che un osservatore di Giuntoli avrebbe seguito dal vivo il colombiano in quasi tutte le ultime gare stagionali dell'Atalanta. La straordinaria stagione di Zapata, a Napoli dal 2013 al 2015, non è passata inosservata e in estate, quando l’Atalanta ultimerà le pratiche per il riscatto dalla Samp dopo il prestito biennale, il club di De Laurentiis potrebbe tornare alla carica per il suo ex attaccante.

CHELSEA, HIGUAIN: "MAI PENTITO DI AVER LASCIATO NAPOLI"

"Non sono pentito, né mai lo sono stato, di avere lasciato il Napoli. Sono passati diversi anni, ognuno pensi ciò che vuole, io sono convinto di avere scelto correttamente". Così Gonzalo Higuain, attaccante del Chelsea di proprietà della Juve, in un'intervista rilasciata a ESPN.

LEGROTTAGLIE: "NELLE GIOVANILI DELLE JUVE? LO SPERO"

Nicola Legrottaglie sogna un rientro nella Juventus: "Io nelle giovanili bianconere? Mi piacerebbe rientrare in una società che conosco per portare le mie idee. Li stimo e so che mi stimano" le parole in esclusiva ad Andersinho Marques.

LAZIO, FUTURO DI INZAGHI IN BILICO

La sconfitta interna con il Chievo rischia di lasciare pesanti strascichi in casa Lazio, il presidente Lotito (infuriato dopo il ko all'Olimpico) ha fatto capire chiaramente a Simone Inzaghi che salverà la panchina a fine anno solo in caso di vittoria della Coppa Italia. Anche per questo la squadra è tornata ad allenarsi già nel giorno di Pasqua, mercoledì la semifinale di ritorno contro il Milan sarà decisiva per il progetto tecnico biancoceleste.

TORINO: LASAGNA O CUTRONE PER L'ATTACCO

In piena lotta per un posto Champions, il Torino sta pianificando anche le mosse di mercato per l'estate. Con o senza Europa dei big i granata dovranno rinforzare il reparto offensivo: tra i nomi più caldi ci sono Cutrone del Milan e Lasagna dell'Udinese.

REAL MADRID, SPAVENTA LO STIPENDIO DI POGBA

La dirigemza del Real Madrid è al lavoro per ideare la squadra per la stagione 2019/20 che, con Zinedine Zidane in panchina, dovrebbe cancellare i disastri di quella attuale. Eden Hazard e Luka Jovic saranno i primi ad arrivare al Santiago Bernabeu, ma si lavora anche per l'acquisto di Paul Pogba, chiesto espressamente dallo stesso allenatore francese. Lo scrive il quotidiano As, che precisa però come siano emersi una serie di problemi sulle "esigenze economiche" di Pogba. Secondo il giornale spagnolo, il centrocampista del Manchester United, che attualmente riceve un salario di 17 milioni di euro netti a stagione, se si presentasse a Madrid con la stessa richiesta economica, diventerebbe il giocatore piu' pagato fra i 'blancos': più del capitano e leader Sergio Ramos e del gallese Gareth Bale. La preoccupazione, dunque, è legata al fatto che, con l'arrivo di Pogba alla 'Casa blanca', si spezzerebbero gli equilibri salariali della squadra. Il giornale, inoltre, scrive che, "con Mino Raiola di mezzo, l'operazione potrebbe diventare ancora più costosa". Per il Real Madrid, ovviamente.

BOLOGNA, VICINO WALTER SABATINI

Una dura lite sfociata addirittura in un contatto fisico col presidente Ferrero. Secondo la ricostruzione de Il Secolo XIX, le dimissioni di Walter Sabatini sono arrivate per la discussione dai toni alti nel post-partita del 3-0 subito dal Bologna, con l'ormai ex dirigente della Sampdoria che ha difeso la squadra dalle critiche del presidente. A questo punto è sempre più vicino proprio il club rossoblù, che da tempo ha messo nel mirino l'ex uomo mercato della Roma.

REAL, ORA BALE VUOLE RESTARE

Gareth Bale si separerà dal Real Madrid a fine stagione? A dire il vero sembra di no. Almeno per il programma tv Jugones, secondo cui il gallese avrebbe cambiato idea e deciso di restare alla 'Casa blanca'. Le voci di una partenza dell'ormai ex 'Mister 100 milioni' sono sempre state insistenti, ma le ultime circostanze lo avrebbero indotto a rivedere i propri progetti. Anche il ritorno di Zinedine Zidane sulla panchina del Bernabeu avrebbe contribuito al dietro front di Bale, che non si curerebbe troppo dei possibili arrivi in estate del belga Eden Hazard dal Chelsea e del danese Christian Eriksen dal Tottenham Hotspur, che alimenteranno la concorreza nel settore avanzato.

BOLOGNA, LYANCO: "SPERO SOLO DI CONTINUARE QUI"

Lyanco, difensore del Bologna, ha parlato dopo la vittoria sulla Samp: "Qui mi trovo benissimo, spero di poter continuare. Se Bologna e Torino saranno d'accordo (è in prestito dai granata, ndr), io voglio solo giocare".

MARSIGLIA, AG. THAUVIN: "SENZA CHAMPIONS IPOTESI ADDIO"

Jean-Pierre Bernés ha parlato a Europe 1 del suo assistito Florian Thauvin, accostato anche al Milan: "Senza la qualificazione in Champions League potrebbe anche andare via, ci sarebbero diverse valutazioni da fare".

ROMA-CRAGNO: CONTATTI CON L'AGENTE

La Roma va con forza su Alessio Cragno, portiere del Cagliari. Come scrive la Gazzetta dello Sport, sono continui i contatti tra la Roma e l'agente del portiere dei sardi: è lui la prima scelta per la porta giallorossa.

ERIKSEN-TOTTENHAM: PROVE DI RINNOVO

Goal.com riporta che Christian Eriksen, il centrocampista del Tottenham recentemente accostato al Real Madrid, sarebbe vicino ad un accordo con gli Spurs per prolungare il suo contratto.

GENOA, PRANDELLI RISCHIA: PRONTO BALLARDINI

La sconfitta contro il Torino lascia i suoi strascichi in casa Genoa, nel giorno in cui la tifoseria organizzata ha contestato Preziosi. Oggi, secondo quanto riferito da Il Secolo XIX, il presidente rossoblù incontrerà Cesare Prandelli: l'ex ct è in bilico, in panchina potrebbe tornare Davide Ballardini.

INTER, WANDA: "ICARDI RIMANE"

Wanda Nara ha confermato che il futuro di Mauro Icardi sarà ancora all'Inter, allontanando le voci di un eventuale scambio con la Juve per Dybala. "Mauro rimane all'Inter? Certo. Lautaro titolare? Scelte di Spalletti. Ha lui il compito di scegliere sempre la squadra migliore, per il bene dell'Inter", ha detto a Tiki Taka.