Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news in tempo reale

Tempo reale
  • A
  • A
  • A

esoneri Castori e Rastelli, interviene l'assoallenatori

"Ci troviamo dinanzi alla violazione delle basilari norme che regolano la condotta contrattuale oltre che quella sportiva: il nostro movimento, i nostri allenatori non lo meritano". Cosi' l'Associazione italiana allenatori calcio (Aiac) e il suo presidente, Renzo Ulivieri, intervengono sugli esoneri di Fabrizio Castori dalla guida della Salernitana e Massimo Rastelli dalla panchina del Pordenone e stigmatizzano con una nota ufficiale le dichiarazioni critche rilasciate dal club campano e dal presidente della societa' friulana, Mauro Lovisa. "L'Aiac riconosce che l'esonero e' un accadimento che fa parte della vita di un allenatore e costituisce una facolta' di sospensione della prestazione lavorativa del dipendente rimessa alla libera ed insindacabile discrezione della societa' - si legge nella nota -. Anche per tale motivo deve essere, tuttavia, esercitata nel rispetto reciproco. L'esonero non deve mai decadere in un'ingiustificata lesione della dignita' del lavoratore sportivo con esternazioni pubbliche che, focalizzate sulle capacita' tecniche ed umane degli allenatori e condite da opinabili giudizi tecnici, svalutano l'operato di coloro che in precedenza erano stati selezionati proprio per la bravura e la competenza maturata nel corso della loro meritevole carriera professionale. L'Assoallenatori esprime pertanto la propria solidarieta' ai mister Castori e Rastelli".

BOLOGNA, UFFICIALE VIOLA

Comunicato del Bologna: "Il Bologna Fc 1909 comunica di avere acquisito il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Nicolas Viola". Alle prese con l'assenza di Schouten e con il lungo stop di Kingsley, il club rossoblù è corso ai ripari guardando al mercato degli svincolati per offrire a Mihajlovic una pedina utile e di esperienza per limitare l'emergenza in mediana. Viola ha vestito la maglia del Benevento nelle ultime due stagioni: 17 presenze, cinque gol e tre assist un anno fa, mentre nell'annata 2019-20 ha totalizzato nove reti e sei assist. Il centrocampista ha vestito anche le casacche di Novara, Ternana, Palermo e Reggina. Viola ha sostenuto le visite mediche tra ieri e oggi e ha firmato un contratto di un anno con opzione per la prossima stagione. Nel pomeriggio ha svolto il primo allenamento con il gruppo agli ordini di Mihajlovic.

chelsea, tuchel: "haaland? vedremo nelle prossime settimane"

Premiato da da Sport Bild come "Allenatore dell'anno", Thomas Tuchel apre all'arrivo di Erling Haaland e fa sognare i tifosi del Chelsea. "Abbiamo parlato di lui un paio di volte nel corso della finestra trasferimenti - ha confessato il manager tedesco -. Sembrava però irrealistico e impossibile prenderlo. Certamente parliamo spesso di lui, perché è un giocatore fantastico. Ma vediamo cosa succederà nelle prossime settimane".

bruce: "newcastle mia ultima panchina"

L'esonero da parte del Newcastle ha segnato Steve Bruce che, a 60 anni, è pronto a dire addio alla carriera da manager. "Penso che potrebbe essere la mia ultima esperienza da allenatore - ha confessato al Telegraph - Ho 60 anni, abbiamo una bella vita quindi, sì, probabilmente ho finito come manager. Almeno fino a quando non riceverò una telefonata da un presidente da qualche parte che mi chiede se posso dare loro una mano. Mai dire mai, l'ho imparato. Quando sono arrivato a Newcastle, pensavo di poter gestire tutto quello che mi sarebbe piovuto addosso, ma è stato molto, molto difficile. Non essere mai voluto veramente, sentire che le persone volevano che fallissi, leggere le persone che dicevano costantemente che avrei fallito , che ero inutile, una stupida testa di cavolo tatticamente incapace o qualsiasi altra cosa. Ed è stato così fin dal primo giorno".

NEWCASTLE: ESONERATO IL TECNICO BRUCE

Dopo solo una settimana dall'acquisto del Newcastle, i nuovi proprietari del club di Premier League hanno esonerato il tecnico Steve Bruce. Complice il mediocre inizio di stagione - i Magpies sono penultimi in classifica, ancora senza vittorie all'attivo, con tre punti dopo otto giornate - la posizione del tecnico inglese appariva incerta ormai da tempo. E questa mattina, dopo la sconfitta casalinga nell'ultimo fine settimana, è arrivata l'ufficializzazione dell'esonero. 

Le news di giornata

INTER, MAROTTA: "RINNOVO BROZOVIC? NO PROBLEM"

"Quando incontriamo l'agente di Brozovic? I rinnovi non rappresentano un problema. All'Inter devono restare solo i giocatori contenti di restare". Parole dell'ad nerazzurro Beppe Marotta a Sky Sport prima della sfida di Champions League contro lo Sheriff a San Siro. "Brozovic ha manifestato l'intenzione di rimanere con noi. E lo stesso Barella e Lautaro. Tutta la rosa merita un encomio, poi nelle prossime settimane avremo modo di confrontarci io e Ausilio".

DORTMUND, IDEA VLAHOVIC PER IL DOPO HAALAND

"Haaland è una macchina, un robot. Lui è più veloce di me, ma per il resto ce la giochiamo" ha dichiarato di recente Dusan Vlahovic a Dazn e a Dortmund sembrano averlo preso alla lettera. Secondo quanto riporta il quotidiano tedesco Bild, infatti, il Borussia starebbe seguendo con attenzione la crescita dell’attaccante che non rinnoverà con la Fiorentina, che viene considerato potenzialmente perfetto per sostituire Haaland in caso di cessione.

Manchester City fissa prezzo per Sterling, servono 80 milioni

Il Manchester City ha fissato il prezzo per far partire Raheem Sterling: 80 milioni di euro. Lo riporta 'Marca', secondo cui il Barcellona sta monitorando da vicino la situazione dell'attaccante inglese, in scadenza nel 2023, che potrebbe andar per trovare maggior spazio, visto lo scarso impiego sotto la gestione Guardiola. La cifra chiesta dai Citizens pero' spaventa i catalani, la cui situazione finanziaria e' ancora problematica. L'alternativa a Sterling e' rappresentata dalla stella del Lipsia Dani Almo, ma i tedeschi vogliono non meno di 50 milioni di euro.