Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news in tempo reale Tempo reale
  • A
  • A
  • A

ANCELOTTI: LO VOGLIONO ANCHE WEST HAM ED EVERTON

Non solo Arsenal. Anche il West Ham e l'Everton sarebbero interessate a Carlo Ancelotti per la panchina e avrebbero già contattato l'ex tecnico del Napoli. I Gunners comunque restano in pole.

JUVE, PARATICI: "A GENNAIO NESSUN RINFORZO A CENTROCAMPO"

"Rinforzi a centrocampo a gennaio? Come ho già detto altre volte abbiamo una rosa molto competitiva, completa, abbiamo Emre, abbiamo Khedira che comunque rientrerà, quindi non abbiamo nessuna intenzione di operare sul mercato". Così il ds della Juve Fabio Paratici prima della sfida di Champions contro il Bayer.

NAPOLI, GATTUSO: "IBRA? PENSO AI GIOCATORI CHE ALLENO"

"Ibrahimovic? In questo momento penso solo ai giocatori che alleno". Così Rino Gattuso nel corso della conferenza stampa come nuovo allenatore del Napoli.

BAYERN, IL FUTURO DI FLICK PRIMA DI NATALE

La dirigenza del Bayern Monaco annuncerà il 21 o il 22 dicembre se Hansi Flick sarà confermato in panchina o sostituito da un nuovo allenatore. "Il 21 dicembre giocheremo l'ultima partita contro il Wolfsburg (prima della pausa invernale di un mese, ndr). Ci incontreremo quel sabato o il giorno successivo per prendere una decisione", ha dichiarato il ceo dei bavaresi Karl-Heinz Rummenigge a 'Sport Bild'. Dopo l'esonero di Niko Kovac ad inizio novembre, il suo vice Flick è stato promosso a capo allenatore della prima squadra con un contratto fino a Natale. Dopo un'incoraggiante partenza (quattro vittorie, 16 gol segnati per zero subiti), il Bayern ha perso due partite consecutive in campionato, compresa quella di sabato scorso contro il Borussia Moenchengladbach (2-1).

INTER, PRIMA OFFERTA PER ALONSO

Per il mercato di gennaio l'Inter è caccia di un esterno sinistro e Conte, stando a quanto rivela FcInterNews.it, avrebbe chiesto al club Marcos Alonso, che dopo lo sblocco del mercato del Chelsea ha visto aumentare le sue chance di cambiare aria: la richiesta di Marina Granovskaia, braccio destro di Roman Abramovich, è di 25 milioni di euro. L'Inter ha fatto una proposta di prestito oneroso da 2 milioni di euro e diritto di riscatto per altri 18 milioni. La trattativa è in corso, ma gli inglesi preferirebbero inserire un obbligo di riscatto per avere la certezza che l'esterno a giugno non torni a Londra.

JUVE, SARRI VUOLE WILLIAN

Secondo quanto riporta il Mirror, la Juventus avrebbe preso contatti con il Chelsea per portare a Torino Willian. In scadenza in estate, l'esterno brasiliano ha già giocato alla corte di Maurizio Sarri che, secondo il tabloid, lo vorrebbe per rinforzare la batteria d'esterni già a gennaio. Il Mirror aggiunge anche, però, che Willian preferirebbe restare al Chelsea per proseguire la stagione con Frank Lampard.

PSG, MBAPPÈ NON RINNOVA

Kylian Mbappé, contratto in scadenza nell'etate del 2022, avrebbe deciso di non rinnovare il suo contratto col Psg. La notizia, riportata da Marca, è un fulmine a ciel sereno per il futuro dei parigini. Il ventenne è già di fatto un caso, Thomas Tuchel ne ha parlato anche ieri e nelle gare contro Nantes e Montpellier lo ha sostituito per un rendimento non ottimale. Leonardo avrebbe proposto a Mbappé un contratto da 25 milioni fino al 2025, ma il ragazzo avrebbe preso la decisione di non rinnovare più.

BRASILE, SANTOS: SAMPAOLI SI DIMETTE

L'ex ct di Argentina e del Cile, Jorge Sampaoli, si è dimesso da allenatore del Santos dopo aver guidato la squadra al secondo posto del campionato brasiliano. Lo ha annunciato il club di San Paolo. Il 59enne tecnico era sotto contratto fino alla fine del 2020, ma secondo la stampa brasiliana ha deciso di andarsene a causa dei cattivi rapporti con il presidente del club e dalla poche risorse economiche destinate a rafforzare la squadra. Il Santos ha chiuso a 16 punti dal Flamengo, nonostante un budget molto più ridotto rispetto a molte altre squadre.

BARCELLONA, LAUTARO IL NOME GIUSTO

Il Barcellona è sempre più convinto: Lautaro Martinez sia l'uomo giusto per l'attacco. La prestazione dell'argentino dell'Inter contro i blaugrana nella partita di ieri in Champions League è la conferma che voleva la dirigenza del Camp Nou: il 'Toro' ha fatto esattamente tutto quello che si chiede al giocatore chiamato a sostituire Suarez. E ad oggi, scrive 'As', Lautaro è il candidato numero uno per occupare il posto del 'Pistolero'. L'argentino, scrive il giornale sportivo spagnolo, ha una clausola rescissoria di 111 milioni che, tuttavia, ha una data di scadenza: è valida solo in due settimane di luglio. Questo significa che l'Inter può fissare il prezzo che desidera per l'attaccante nel mercato invernale e nel resto dell'estate. La certezza è che il Barça lo segue da mesi e da mesi ha intensificato l'attività di osservazione. È facile pensare che, se l'operazione verrà avviata, i blaugrana potrebbero giocare una carta importante: Leo Messi. Per Lautaro, oltre che con l'Argentina sarebbe un orgoglio giocare al fianco dell'illustre nazionale anche a livello di club.

NAPOLI, GATTUSO VUOLE IBRA

Oggi a Napoli comincia l'era Gattuso e con gennaio alle porta è già tempo di pensare al mercato. Tuttosport sottolinea che nonostante il ritorno di Arkadiusz Milik, primo calciatore nella storia del Napoli a segnare una tripletta in Champions, l'ex Milan vorrebbe puntare su Ibrahimovic per avere più personalità in campo e nello spogliatoio.

MILAN, CLAUSOLA DA 150 MLN PER TODIBO

Il Milan prova a pescare un altro talentino francese per rinforzare la difesa. Dopo Théo Hernandez, c'è un colosso dell'Under 20 transalpina nel mirino della dirigenza rossonera: si tratta di Jean-Clair Todibo, che compirà 20 anni il 30 dicembre prossimo. Al Barça Todibo non sta trovando grandi spazi ed ecco perché la missione iniziata dal d.t. milanista, Paolo Maldini, non è di quelle impossibili, anche se sul giocatore c'è clausola di 150 milioni. I rossoneri studiano la formula giusta per portarlo a Milano.

ANCELOTTI, L'ARSENAL CI PROVA

Carlo Ancelotti sarebbe pronto a ripartire subito dopo l'esonero dal Napoli. Stando a quanto riporta TMW, in queste ore ci sarebbero stati con l'Arsenal e l'intesa fino al 2021 sarebbe vicina. Addirittura - si legge - l'accordo definitivo potrebbe arrivare già nel pomeriggio.

MAN CITY, 12 MLN PER UN 18ENNE

Secondo quanto riporta Goal, il Manchester City sarebbe disposto a spendere fino a 12 milioni di euro per Pedro De la Vega, giovanissimo centrocampista argentino del Lanus, 18 anni, che in stagione ha già segnato 2 reti. Numeri che hanno attratto l'interesse del Manchester City, disposto a spendere una bella cifra non indifferente per un talento appena maggiorenne. I primi contatti con il Lanus sarebbero già andati in scena.