Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news in tempo reale Tempo reale
  • A
  • A
  • A

INTER-LAUTARO, TUTTO PRONTO PER IL RINNOVO

Lavori in corso in casa Inter per blindare Lautaro Martinez. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, i dirigenti nerazzurri avrebbero già incontrato l'agente del calciatore e a dicembre l'entourage dell'attaccante dovrebbe tornare in Italia per cercare l'intesa sul rinnovo. Le parti sono vicine, ma per la firma manca ancora l'accordo definitivo. 

BOLOGNA, ORSOLINI: "IBRA CI FAREBBE COMODO"

Mentre Ibra ha avviato i primi contatti con il Milan, ci pensa Orsolini a riportare l'attenzione anche sulla pista Bologna per Zlatan. "Sarebbe bello perché è un campione e ci farebbe comodo - ha spiegato l'esterno rossoblù a Sky Sport -. Se venisse verrebbe accolto a braccia aperte". 

HAALAND, SPUNTA ANCHE L'IPOTESI LIPSIA

Non ci sono solo Juve e Napoli su Erling Haaland, attaccante rivelazione del Salisburgo. Stando a quanto riporta la Bild, infatti, il bomber sarebbe finito nel mirino anche del Lipsia. Il padre del giocatore avrebbe già visitato il centro sportivo del club tedesco. 

INTER, IL PSG ACCELERA PER IL RISCATTO DI ICARDI

Il Psg stringe i tempi per il riscatto di Icardi. Secondo quanto riporta FcInterNews.it, il club francese vorrebbe anticipare le scadenze sia per volontà dello sceicco, che stravede per Maurito, sia per evitare possibili sorprese o ripensamenti del giocatore a fine stagione. 

JUVE, IL PSG PIOMBA SU EMRE CAN PER GENNAIO

Potrebbe esserci la Francia nel futuro di Emre Can. Stando a FootMercato, infatti, il centrocampista in della Juve sarebbe finito nel mirino del Psg, pronto a dare l'assalto già a gennaio. Thomas Tuchel considera Emre Can un rinforzo prezioso per la sua duttilità e i vertici del club parigini avrebbero già avviato alcuni contatti con l'entourage del giocatore. 

TOTTENHAM: ANCHE UN ITALIANO NELLO STAFF DI MOU

Il Tottenham ha reso noto i collaboratori di José Mourinho nella sua nuova avventura inglese. Si tratta di Joao Sacramento (vice-allenatore), Carlos Lalin (preparatore atletico), Nuno Santos ( (preparatore dei portieri), Ricardo Formosinho (analista tattico) e l'italiano Giovanni Cerra (analista tecnico), con cui Mou ha già collaboratore ai tempi del Manchester United.

TOTTENHAM, BALE PRIMO COLPO DI MOURINHO?

Secondo Michael Dawson, ex difensore del Tottenham, il primo colpo di Mourinho al Tottenham potrebbe essere Bale, in uscita dal Real Madrid. Per Bale sarebbe un ritorno negli Spurs.

ROBERT MORENO SI LIBERA DALLA SPAGNA

Dopo il burrascoso addio per fare posto al ritorno di Luis Enrique sulla panchina della Spagna, Robert Moreno ha trovato l'accordo con la Federcalcio spagnolo ed è ora libero da ogni vincolo.

JUVE, I DETTAGLI DEL RINNOVO DI SZCZESNY

Secondo il Corriere dello Sport è tutto fatto per il rinnovo di contratto di Szczesny: accordo fino al 2024 e stipendio che sale da 4 milioni di euro netti all'anno a sette.

JUVE, CUADRADO RINNOVA

Dopo l'annuncio, arrivato ieri, del rinnovo di Leonardo Bonucci, la Juventus si accinge a prolungare un altro contratto: è tutto pronto, infatti, per il rinnovo di Juan Cuadrado fino al 2022 con opzione per il 2023. Il futuro del colombiano rimane tinto di bianconero.

MILAN, CALHANOGLU STRIZZA L'OCCHIO AL BAYERN

"Mi piace l'Italia e mi piace poter parlare con le persone in italiano, ma mi mancano la Germania e la lingua tedesca". Parole e musica del centrocampista del Milan, Hakan Calhanoglu, che durante un'intervista a Sport Bild, ha confessato la sua voglia di tornare in Bundesliga. Il turco, che è arrivato in rossonero nell'estate del 2017 dopo aver vissuto le sue migliori stagioni al Bayer Leverkusen, sogna il ritorno in Germania: "Fu fantastico per il mio sviluppo, lì per me sarà sempre casa. Sono cresciuto in Germania e dal punto di vista sportivo è un obiettivo poter giocare per il Bayern Monaco, il Borussia Dortmund o un altro grande club in Germania". "Se il Bayern tornasse da me (lo cercò nel 2014, ndr) ad un certo punto, allora certamente non direi di no” ha aggiunto.

EMRE CAN: "JUVE, POSSO RESTARE. MA..."

Emre Can è tornato a parlare di futuro dopo la partita di Euro 2020 con la Germania: "Non sono soddisfatto della situazione alla Juventus ma provo a dare il 100% in allenamento. Non sono felice quando non gioco, ora va così. A gennaio penserò a cosa è meglio per me: mi vedo ancora a Torino ma la situazione deve cambiare".

ALBANIA, "REJA NON RISCHIA LA PANCHINA"

"Eddy Reja rischia? Non rischia nulla, Reja ha fatto un buon lavoro. Sicuramente ha la sua fetta di colpe, come ognuno di noi. Ad Andorra dovevamo fare meglio, l'abbiamo presa sottogamba, ma Reja non rischia". Così Armand Duka, presidente della Federcalcio albanese, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. "Squadra importante con grandi giocatori? Abbiamo tanti giocatori che giocano in Serie A e Serie B, sono buoni giocatori, ma non so... forse gli altri sono più bravi (ride, ndr)", aggiunge.

MIRABELLI, CONSIGLIO AL NAPOLI: "PRENDI KESSIE"

Massimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, si è così espresso a RadioMarte sul futuro del centrocampista rossonero Franck Kessie: “È uno dei centrocampisti più importanti in Italia; è giovane, ha una struttura fisica importante: è straordinario. Kessié sta soffrendo il poco feeling con il Milan ed auguro al Napoli di prenderlo, perché farebbe il colpo del secolo. Giuntoli è un conoscitore del calcio e chiunque prenderà Kessié farà un grande affare. Farà cose importantissime perché non gli manca nulla, forse solo una squadra che gli dia più fiducia”.

GENOA, TANKOVIC FA LE VISITE

Dopo il grave infortunio subito da Kouamè in Nazionale, il Genoa accoglie chi lo sostituirà nel finale di stagone. Oggi, come riporta 'Sky Sport', è già il giorno delle visite mediche per Muamer Tankovic, attaccante svedese in arrivo dall'Hammarby. Tankovic è in grado di giocare sia come esterno offensivo che come prima punta., caratteristiche tecniche che lo rendono molto simile proprio a Kouamé.

ROMA, RINNOVO IN VISTA PER PELLEGRINI: VIA LA CLAUSOLA

La Roma è sempre decisa a blindare Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista si appresta al rientro, ha intensificato gli allenamenti in vista della ripresa del campionato e domenica per la partita contro il Brescia sarà convocato. Intanto la società vuol rivedere il contratto che ha una clausola rescissoria molto bassa (30 milioni), per evitare le insidie di Juve e alcuni club inglesi che seguono il ragazzo. Petrachi vedrà gli agenti prima della sosta di Natale. Il direttore sportivo sta studiando una soluzione per allungare il contratto, portandolo dal 2022 al 2024. Oltre a un adeguamento dell’ingaggio, un riconoscimento alla crescita avuta da quando è tornato a Roma, l’obiettivo della società è quello di eliminare la clausola rescissoria, pagabile in due rate, che è stata inserita al momento della firma del rinnovo, quando è stato riacquistato dal Sassuolo.

EX AGENTE SKRINIAR: "REAL VICINO AD UN ACCORDO PER MILAN"

Mithat Halis, socio della Star & Friends che curava gli affari di Milan Skriniar, vede il difensore al Real Madrid: "I blancos e il Barcellona duellano per lui da anni, ora il Real è vicino ad un accordo con l'Inter" le parole riportate da As.

TOTTENHAM, UFFICIALE MOURINHO

José Mourinho fa il proprio ritorno nel calcio che conta e lo fa dalla porta principale, prendendosi la panchina di una delle due finaliste di Champions League della scorsa stagione. Lo Specia One è il nuovo allenatore del Tottenham, che ha deciso di puntare sul portoghese (accordo fino al 2023) per ripartire dopo la clamorosa rottura con Mauricio Pochettino, esonerato a sorpresa nella serata di martedì.