Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le notizie di calciomercato italiano, europeo e internazionale in diretta e in tempo reale su Sportmediaset: le trattative tra club, le parole dei calciatori, le dichiarazioni di dirigenti e presidenti, le interviste dei procuratori, i pareri dei migliori esperti, i retroscena sugli affari delle squadre di Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Ligue 1 e Bundesliga. Il mercato in diretta con tutte le news su acquisti, cessioni, prestiti, prestiti con diritto di riscatto, prestiti con obbligo di riscatto, scambi, rinnovi di contratto, prolungamenti dei contratti, colpi a parametro zero, rescissioni, risoluzioni e clausole nei contratti di calciatori, allenatori e dirigenti.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A

MOGGI: "GONZALEZ IN VIOLA AL 99%, IMMOBILE? HA DUE ANNI DI CONTRATTO"

Il procuratore Alessandro Moggi ha parlato di mercato e del possibile futuro di due dei suoi assistiti: Ciro Immobile e Nico Gonzalez. "Immobile ha un contratto ancora di due anni, come detto a più riprese è estremamente attaccato alla Lazio. Il club ha dimostrato di essere molto attaccato a Ciro, rifiutando le tante offerte ricevute dalla Cina, dall'Italia, dall'Europa e dall'Arabia Saudita: è un matrimonio che durerà sicuramente fino alla scadenza del contratto, il 2026. Il mercato può nascondere insidie e imprevisti, ma andremo in fondo fino alla scadenza del contratto, per quello che è l'amore che lega Ciro alla Lazio", ha spiegato Moggi. Il procuratore poi ha citato anche Nico Gonzalez e ha parlato della sua permanenza in viola: "Ha rinnovato l'anno scorso il contratto con la Fiorentina al termine della scorsa sessione di mercato. La Fiorentina ha rifiutato un'offerta molto importante dalla Premier, di 42 milioni. L'estate precedente c'era stata un'offerta di una altro club inglese. Il giocatore sta disputando ora la Copa America, è un giocatore molto importante ed è probabilmente il simbolo della Fiorentina", ha dichiarato. Poi ha concluso: "Quando c'è un contratto in essere io molte volte mi rimetto alle parole dei dirigenti: in questo caso ho letto quelle di Pradè di qualche giorno fa, ha detto che Nico rimarrà alla Fiorentina al 99 per cento".

BAYERN MONACO, RINNOVO E PRESTITO PER HYUN-JU LEE

Hyun-ju Lee rinnova con il Bayern Monaco. Il classe 2003 ha firmato con il club tedesco fino al 2027 ed è stato girato in prestito all'Hannover. L'annuncio ufficiale sui canali della nuova squadra: "Giusto in tempo per l'inizio degli allenamenti, l'Hannover 96 presenta il suo terzo nuovo acquisto quest'estate: il centrocampista Hyunju Lee arriverà al Maschsee in prestito per un anno dall'FC Bayern Monaco. Il 21enne nazionale juniores sudcoreano avrà quindi un'opzione di acquisto".

DS GIRONA: "DOVBYK? NON LO VOGLIO VENDERE, MA PER 40 MILIONI..."

Artem Dovbyk è uno degli attaccanti al centro del mercato, anche Milan e Napoli hanno fatto dei sondaggi, e del suo futuro ha parlato il ds del Girona, Quique Carcel: “Non dobbiamo comprare per vendere - le parole riportate da AS - dobbiamo comprare per consolidare il progetto. E non voglio vendere Dovbyk, ma se pagano 40 milioni non puoi fare niente, va venduto. La cosa più importante è sfruttare tutto questo per consolidare il Girona nell’élite”.

FIORENTINA, FUTURO IN ARABIA O IN QATAR PER IKONÉ

Potrebbe essere in Arabia Saudita o in Qatar il futuro di Jonathan Ikoné, sempre più vicino all'addio alla Fiorentina. "Lo vuole Al-Duhail di Galtier (che l’ha allenato a Lille), così come vanno registrati i contatti con l’Al-Arabi, club dove gioca Marco Verratti. La Fiorentina aspetta, ma se davvero le arrivasse sul tavolo un assegno da 15 milioni (ma probabilmente ne basterebbe anche qualcuno in meno) lo libererebbe senza grandi rimpianti" scrive il Corriere Fiorentino.

CUCURELLA: "NON MI PASSA PER LA TESTA TORNARE AL BARÇA"

Marc Cucurella, una delle rivelazioni della Spagna a Euro 2024, esclude un ritorno al Barcellona dove ha giocato da ragazzino. "Oggi non ci penso nemmeno, non mi passa nemmeno per la testa. Penso che quello sia il passato - ha spiegato il terzino sinistro -. Non si sa mai cosa può succedere, ma non ci penso. Il Chelsea sta attraversando degli anni difficili, ma sono felice e la mia famiglia è molto contenta. È stata una bella esperienza e non ci penso molto, penso più alla Nazionale e a divertirmi, perché arrivare qui è molto complicato".

Le news di giornata

DALLA SPAGNA: NICO WILLIAMS E YAMAL NEL MIRINO DELLE BIG

Lo spettacolo messo in campo contro l'Italia da Nico Williams e Lamine Yamal ha acceso ancor di piu' l'interesse generale per i due giovani talenti e secondo i media spagnoli i rispettivi club, l'Athletic Bilbao e il Barcellona, si preparano a gestire un prevedibile assalto ai loro pupilli al termine dell'Europeo. Il club basco in particolare - segnala As, che definisce i due giocatori 'Invidia d'Europa' - pur avendo rinnovato qualche mese fa il contratto col giocatore che prevede una clausola inferiore ai 60 milioni, teme di perderlo gia' durante l'estate. Sulle tracce del gioiellino che ha fatto impazzire Di Lorenzo si sono mossi i colossi della Premier, dall'Arsenal al Manchester United, dal Chelsea al Liverpool, ma in agguato ci sarebbe anche il Psg orfano di Mbappe'. L'attaccante di origine ghanese, a quanto si sa, non sarebbe deciso a lasciare la sua squadra o comunque vorrebbe farlo in modo soft, ma tra qualche settimana la questione diventera' calda. Un tempo, il Barcellona sarebbe stato uno dei naturali approdi per l'attaccante di origine ghanese, creando una coppia d'assi con Amine Yamal, ma la situazione economica del club blaugrana non permette grandi colpi d'ala e il rischio e' che anche il quasi 17enne prodotto della cantera possa finire nel mirino di qualche concorrente. Gia' mesi fa il Psg aveva fatto delle avances, anche se lo scorso ottobre il presidente Laporta ha blindato il giocatore fino al 30 giugno 2026 con una clausola da un miliardo. Yamal ha detto piu' volte che spera di diventare una leggenda del Barçellona, ma probabilmente si aspetta a breve almeno un ritocco del suo contratto.

LENY YORO HA DETTO SÌ AL REAL: SI TRATTA COL LILLE

Leny Yoro, promettente difensore del Lille, ha accettato la proposta del Real Madrid. Il 18enne francese, sul taccuino di tanti big club europei (specialmente il Psg9, vuole trasferirsi alla corte dei Blancos, che adesso sta trattando con i transalpini. Questi ultimi, riferisce The Athletic, spingono per ultimare la cessione per una cifra vicina ai 60 milioni di euro, mentre i Campioni di Spagna preferirebbero non spingersi oltre quota 40 milioni.