TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Internazionali 2018, Baldi mastica amaro: "Volevo giocare con Nole"

Il 22enne di Vigevano: "Ma questa esperienza mi servirà"

Internazionali 2018, Baldi mastica amaro: "Volevo giocare con Nole"

Entusiasmante, utile, ma con un pizzico di amarezza. Così potrebbe essere definita la partecipazione di Filippo Baldi agli Internazionali 2018. Il percorso al Foro Italico del 22enne di Vigevano è stato positivo e ricco di grandi emozioni. "Si trattava dell’ottava partita per me qui a Roma, ma in campo stavo bene e non ero stanco - ha spiegato il n.370 del mondo -. Semmai a darmi fastidio era il gioco di Basilashvili, che tirava pallate senza darmi molto ritmo". "Sono amareggiato per la sconfitta, mi sarebbe piaciuto proseguire questa esperienza, soprattutto perché potevo affrontare Djokovic", ha aggiunto.

Sulla terra rossa del Foro, Baldi ha comunque battuto due top 60. "Tuttavia con obiettività devo anche essere molto soddisfatto dei risultati ottenuti in queste giornate - ha spiegato -. Domani poi mi alleno, la prossima settimana torno a giocare i challenger, dando il massimo per arrivare in futuro a giocare ancora tornei come questo". "Con Basilashvili ho faticato a trovare continuità e poi nel terzo set ho sbagliato qualche scelta - ha proseguito -. Però sono consapevole che questo non è ancora il mio mondo, al momento lo sono i challenger". "Ho vissuto questa esperienza come un sogno, ma mi è servita per capire tante cose: tennisticamente posso giocarmela con avversari più avanti di me in classifica, ma serve ancora tanta continuità in più e la convinzione in se stessi", ha concluso Baldi.

TAGS:
Tennis
Roma
Internazionali 2018
Baldi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X