Basket

Il Basket ora per ora

Tutte le notizie del basket italiano, europeo e internazionale in diretta e in tempo reale su Sportmediaset: la cronaca dei match, le conferenze stampa, le dichiarazioni dei protagonisti, le convocazioni dell'Italia, le news di mercato e i nostri approfondimenti. News ora per ora sui campionati nazionali e professionistici, con aggiornamenti live sulla pallacanestro. Le novità su Serie A, Eurolega, Eurocup, NBA, Supercoppa Italiana, Coppa Italia, Nazionale, Campionati Europei e Campionati del Mondo

Tempo reale
  • A
  • A
  • A

TRENTO: STAGIONE FINITA PER NIANG

Non arrivano buone notizie dall'infermeria bianconera: dopo Grazulis e Udom, anche Saliou Niang sarà costretto a guardare dalla tribuna i suoi compagni in questo finale di stagione. L'ala classe 2004 ha rimediato una frattura da stress al secondo metatarso del piede sinistro e dovrà così osservare un mese di stop dall'attività al termine del quale saranno valutati i tempi di ritorno in campo. Saliou in 23 partite ufficiali in prima squadra tra campionato ed EuroCup ha contribuito con 3,7 punti e 2,3 rimbalzi di media in 9' di utilizzo. 

VENEZIA SU COACH Maksvytis? ECCO LA RISPOSTA DEL CLUB

Ecco il comunicato stampa del club a seguito delle voci di un presunto interesse per l'allenatore lituano Maksvytis.

"Relativamente alla notizia riportata dal portale lituano 15min.lt circa l’interesse per coach Kazys Maksvytis, l’Umana Reyer smentisce categoricamente. Tale notizia è priva di ogni fondamento: la Società orogranata ha un contratto pluriennale con Neven Spahija, ma soprattutto sta sviluppando insieme al Coach un programma di crescita e un percorso che sta portando risultati importanti già in questa stagione".

Varese, Mannion è MVP e miglior italiano della 28ª giornata

Un altro mattoncino è stato aggiunto, ma servirà un ultimo sforzo per raggiungere l'obiettivo stagionale. Il timbro è il medesimo dal suo arrivo, così Niccolò Mannion (Openjobmetis Varese) si è guadagnato la palma di miglior giocatore e miglior italiano del ventottesimo turno di campionato, superando nelle preferenze Paul Eboua (Vanoli Cremona), Eric Washington e Tommaso Laquintana (Happy Casa Brindisi), Tommaso Baldasso (Bertram Derthona Tortona).

Brindisi, Marino sulla New Arena: ci aspettiamo novità nel brevissimo

Intervistato sul “Quotidiano di Puglia – Brindisi”, il General Manager dell’Happy Casa Brindisi Tullio Marino ha parlato di come sta procedendo il progetto della New Arena: “Ad ora non ci sono aggiornamenti di rilievo, per noi è tutto in itinere. Ci aspettiamo, comunque, delle novità nel brevissimo. Certo, tutto sta funzionando molto lentamente e ci auguravamo fosse tutto più veloce ma è anche vero che quando si parla di milioni di euro le cose possono non essere così rapide. Il processo amministrativo fino ad oggi è stato molto più complesso di questi aspetti che ci aspettano da qui in avanti, abbiamo già fatto tantissimo. Abbiamo detto sin dal primo momento che il progetto palazzetto non ha nulla a che fare con l'aspetto sportivo, anche se è un'attività imprenditoriale che può aiutarlo, perché ti permette di giocare in un'arena da 7000 posti anziché in una di 3500 ed avere degli introiti da attività collaterali. Ma una cosa non pregiudica l'esistenza dell'altra”.

Cremona, Cavina: la mia volontà è quella di restare

Intervista da "La Provincia", Demis Cavina ha parlato del suo futuro commentando le dichiarazioni del presidente Aldo Vanoli, che ha detto di voler puntare ancora su coach che ha portato Cremona alla salvezza: “Per me le parole valgono più di ogni contratto. Dobbiamo solo incontrarci, mettere due firme ma la mia volontà è quella di restare. A giro di poco tempo ci troveremo per parlare. Il prima possibile perchè i tempi sono fondamentali nel nostro caso per programmare ogni dettaglio. Ripartire da zero con il roster? Cremona è abituata a fare questo tipo di politica, accettando di ripartire ogni anno con entusiasmo. Questi ragazzi meritano molto, parleremo con tutti per capire quali possano essere le loro intenzioni. Se servirà ricostruire lo faremo, anche questo è stimolante e bello".

Brindisi, Laquintana: sappiamo che per salvarci serve un miracolo

Intervistato dal “Quotidiano di Puglia", Tommaso Laquintana ha parlato della corsa salvezza di Brindisi: "Noi in questo momento dobbiamo soltanto concentrarci su noi stessi, sappiamo che serve un miracolo ma non possiamo fare altro che crederci. Crediamo tanto, sarebbe come vincere uno scudetto. Sono sicuro che anche domenica al PalaPentassuglia non mancherà il supporto dei tifosi, sarà il nostro sesto uomo in campo. Sappiamo tutti dell'importanza della partita e loro saranno lì a sostenerci”.

wnba, Caitlin Clark verso firma accordo con Nike da 28 mln dollari per 8 anni

Caitlin Clark, la marcatrice piu' prolifica nella storia della Division I Ncaa con Iowa e la scelta numero 1 in assoluto nel draft WNba per le Indiana Fever, continuera' la sua collaborazione con Nike firmando un contratto da 28 milioni di dollari della durata di otto anni, che include una scarpa firmata. 'The Wall Street Journal' e 'The Athletic' hanno riportato la notizia dell'accordo in sospeso, citando persone anonime che hanno familiarita' con le trattative tra il colosso dell'abbigliamento sportivo e gli agenti di Clark della Excel Sports Management. L'accordo iniziale su nome e immagine di Clark, firmato nel 2022, e' scaduto alla fine di questa stagione. Quello nuovo rappresenterebbe il contratto di sponsorizzazione piu' ricco per una giocatrice di basket femminile. lrs 240046 Apr 2024

Le news di giornata

REGGIO EMILIA: SUBLUSSAZIONE ALLA SPALLA PER SMITH

Pallacanestro Reggiana comunica che l’atleta Jamar Smith è stato sottoposto nella giornata odierna a esami strumentali presso la clinica Salus Hospital di Reggio Emilia, in seguito all’infortunio occorso durante il match di ieri sera contro la Virtus Bologna.

La risonanza magnetica e la successiva visita dal consulente ortopedico biancorosso dottor Rodolfo Rocchi hanno evidenziato una sublussazione della spalla sinistra: il giocatore ha già iniziato il percorso di terapie e riabilitazione e verrà rivalutato tra circa due settimane.

Venezia, Parks: il derby dà una scarica di adrenalina

Intervistato da Michele Contessa su “la Nuova di Venezia e Mestre”, Jordan Parks ha commentato la sua ottima prestazione nel derby vinto contro la NutriBullet Treviso: “Giocare partite come il derby scatenano tanta adrenalina, mi carica a mille. Ho lavorato bene sul piano mentale nelle ultime due settimane per farmi trovare pronto. Fisicamente sono sempre stato bene, domenica sono però riuscito a non forzare nessuna azione, a pensare poco, a difendere e fare tutto quello che serviva alla squadra per vincere. Credo di aver contribuito con le piccole cose”.

Cremona, Pecchia e la salvezza raggiunta: per noi vale come un piccolo scudetto

Pecchia ha completato una lunga risalita dopo l’infortunio al crociato di due anni fa: "Lacrime di rabbia ma anche di dolore. Poi sono stati tempi difficili, con la retrocessione della Vanoli, la rieducazione e la grande voglia di mostrare che ero il solito Andrea, anzi ancora più forte di prima. Ci sono riuscito perché la bella favola della grande famiglia qui, come dicevo, è realtà. Ho sentito la fiducia di tutti: del club, della gente. Ed eccomi ora a festeggiare un risultato che per noi è un piccolo scudetto. Felici di aver smentito tutti quelli che dicevano che eravamo i favoriti per la retrocessione. Bello ribaltare il pensiero della critica, vittoria dopo vittoria. E anche nelle sconfitte abbiamo trovato qualcosa di buono. Siamo stati un gruppo unito, stranieri ed italiani, nella buona e nella cattiva sorte. Qui è stato sempre così. Giusta pressione, perché nessuno va in campo per perdere, ma con la capacità di leggere momenti ed obiettivi”.

Zanelli: Treviso, è la settimana più importante della stagione

Su La Tribuna di Treviso Zanelli ha fatto il punto dopo il derby perso da Treviso con Venezia, con due giornate ancora da giocare per conquistare la salvezza. "Dobbiamo fare una profonda riflessione per tornare subito sulla retta via. Non c'è tempo da perdere, lo sappiamo. Siamo consapevoli che questa sarà la settimana più importante della stagione e bisogna affrontarla mettendoci il 100% di energie. Le parole non servono, servono risultati. Non so se essere virtualmente salvi è un vantaggio per Varese, quando entrano in ritmo sono difficili da fermare. Dovrà essere una partita senza domani".

Priftis: Reggio, subito testa alla partita con Napoli

La Gazzetta di Reggio riporta le parole di coach Priftis dopo il derby perso a Bologna. "La Virtus ha giocato tutta la partita con grande energia, velocità e ritmo, non posso non fare ai nostri avversari i miei complimenti. Nel primo tempo siamo stati troppo aggressivi e molto più lenti di gambe, e soprattutto di testa, della Virtus. Dobbiamo vincere almeno una partita per qualificarci ai playoff, quindi la nostra testa deve andare subito alla gara di domenica in casa, con Napoli".

SERIE A, ECCO IL CALENDARIO DEI PLAYOFF: SI COMINCIA SABATO 11 MAGGIO

Definito e pubblicato il calendario dei playoff di Serie A: si comincia, con Gara 1 dei quarti, da sabato 11 maggio e domenica 12 maggio. Le semifinali, invece, partiranno venerdì 24 maggio e sabato 25 maggio. Gara 1 delle finali Scudetto si giocherà giovedì 6 giugno, Gara 2 sabato 8 giugno, gara 3 martedì 11 giugno, eventuale Gara 4 giovedì 13 giugno e eventuale Gara 5 domenica 16 giugno. Il format delle serie prevede che la squadra con il vantaggio del fattore campo disputi in casa Gara 1, Gara 2 e l'eventuale Gara 5.

Pistoia, Wheatle: dobbiamo guardare ai nostri errori e imparare

Intervistato da Maurizio Innocenti su “La Nazione – Pistoia”, Carl Wheatle ha commentato il k.o. della sua squadra contro Brindisi: “Il coach ha ragione, abbiamo fatto un'ottima stagione ma adesso dobbiamo fare quel passo in più per raggiungere l'altro obiettivo ed è il passo più difficile da fare perché a questo punto del campionato tutti giocano per qualcosa che sia salvezza, play off o per una migliore posizione in classifica, per cui dobbiamo affrontare ogni partita con la massima attenzione. Brindisi è stata più brava di noi nei momenti cruciali della partita ed ha tirato con ottime percentuali. Il nostro compito è quello di togliere agli avversari dei canestri facili perché subire 96 punti in casa sono troppi contro chiunque e questo parte da noi, da giocare con aggressività in difesa e questo ci consente di fare prestazioni migliori”.

bologna, banchi: vittoria importante che chiude ciclo intenso

Dopo la gara con Reggio Emilia ha parlato in conferenza stampa coach Banchi: “Importante vittoria, a conclusione di un ciclo di gare ravvicinate, dure e intense. Sbbiamo prodotto 20′ di rara qualità nel primo tempo, consolidando un vantaggio importante che nel secondo tempo ci ha permesso di gestire la fatica abbastanza fisiologica e la situazione falli: siamo stati comunque pronti a contenere Reggio Emilia, contenendo soprattutto in difesa la qualità offensiva dei nostri avversari.”