Russia 2018, Eroi Mondiali: Hagi, il Maradona dei Carpazi

In patria è considerato il re supremo: negli Stati Uniti ha guidato la sua Nazionale tra le prime otto

Sua maestà Hagi: è il titolo regale che il popolo romeno gli ha dato di diritto. Per quanto fatto nel calcio. Oppure, soprannome importante, è il Maradona dei Carpazi. Per rendere l'idea dell'ottima considerazione di cui gode in patria e non solo. Nella sua carriera Hagi ha partecipato a tre Mondiali: Italia '90, Usa '94 e Francia '98. Negli Stati Uniti la sua Romania è stata una delle rivelazioni del torneo, arrivando fino ai quarti di finale (perdendo con la Svezia solo ai rigori). Agli ottavi una vittoria di prestigio: 3-2 all'Argentina con un suo gol.

TAGS:
Calcio
Romania
Mondiali
Hagi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X