Amichevoli: Belgio e Portogallo non si fanno male

Termina a reti bianche la sfida di Bruxelles. Pari anche tra Svezia e Danimarca

Amichevoli: Belgio e Portogallo non si fanno male

Finisce con un pareggio la sfida amichevole tra Belgio e Portogallo: è 0-0 al King Baudouin Stadium di Bruzelles. Primo tempo equilibrato, in cui spiccano le conclusioni di Carrasco da un lato e Joao Moutinho dall’altro. Nel secondo tempo, il più pericoloso è Vertonghen, ma Beto si oppone sempre alla grande. A reti bianche anche il match tra Svezia e Danimarca: ospiti maggiormente propositivi, ma con poca cattiveria in zona gol.

BELGIO-PORTOGALLO 0-0

Subito botta e risposta in avvio di match: al colpo di testa da centro area di Lukaku, risponde Gonçalo Guedes con una conclusione di destro che termina di poco alta sopra la traversa. Poi ancora De Bruyne e Guedes al tiro, prima della chance da fuori area per Joao Moutinho, su cui arriva la parata di Courtois. Il Belgio si fa vedere con Carrasco, ma il suo mancino non centra il bersaglio grosso per una questione di centimetri. Il finale di frazione, però, è tutto di marca portoghese: in rapida successione arrivano le conclusioni di Bernardo Silva, Gelson Martins e Guedes, ma i giocatori di Fernando Santos non riescono a sbloccare il match. Termina dopo solo 45' minuti la partita del napoletano Dries Mertens, partito titolare e autore di una buona performance. Nella ripresa, la prima occasione è per il Belgio, con Vertonghen che si ritrova il pallone tra i piedi appena dentro l’area e conclude con il sinistro: ottima la risposta di Beto in angolo. Ci prova anche Meunier, ma Beto ancora una volta è attento e disinnesca il pericolo. Neanche gli ingressi di Quaresma e André Silva riescono a scuotere il Portogallo, privo di Cristiano Ronaldo, che non riesce a costruire occasioni per il vantaggio. Poco da fare anche per i padroni di casa, che si avvicinano al gol nel finale solo con il tiro di Januzaj: termina dunque a reti inviolate la sfida del King Baudouin Stadium.

SVEZIA-DANIMARCA 0-0

Avvio di gara in cui si fa preferire la formazione ospite, che va al tiro con Sisto e Dalsgaard, senza però centrare lo specchio della porta. La risposta della Svezia è affidata a un colpo di testa di Berg, ma la sfera termina alta. Ancora Sisto prova a sorprendere Olsen, ma la sua conclusione viene parata dall’estremo difensore locale. Nel finale di tempo, tentativo di testa di Poulsen: palla alta sopra la traversa. Nella ripresa, è ancora la Danimarca a partire meglio dai blocchi: prima Kjaer di testa, poi Krohn-Dehli mettono i brividi a Olsen. Dall’altra parte, ci prova anche il genoano Hiljemark (in campo per tutta la durata della gara), ma il suo tiro da fuori area termina largo. Sono comunque i danesi a rendersi maggiormente pericolosi: punizione di Schöne e palla che esce di poco alta sopra la traversa. Nel finale, però, è la Svezia a sfiorare il gol vittoria: Thelin conclude alto da posizione molto favorevole, spegnendo le speranze di successo per la formazione di Andersson.

TAGS:
Mondiali
Russia 2018
Svezia
Belgio
Portogallo
Danimarca

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X