Mondiali 2018: Kroos, il gol che salva dal biscotto. E adesso occhio alla differenza reti

La Germania a lungo appesa ad un filo: ora con Svezia e Messico può chiudere con sei punti, ecco cosa succede

A lungo si è materializzato lo spettro più spaventoso, quello più incredibile, quello della eliminazione alla seconda partita del girone da campioni in carica. La Germania ha rischiato tantissimo di uscire dai Mondiali per mano della Svezia, poi di restare appesa ai risultati delle altre nell'ultima giornata, con lo spauracchio del biscotto. Infine, il gol meraviglioso di Kroos al 95' ha fatto impazzire di gioia una intera nazione ma soprattutto ha permesso a Löw di restare in corsa nel Gruppo F per il passaggio agli ottavi. Anche se, di mezzo, potrebbe esserci la differenza reti.

Il gol di Toivonen nel primo tempo aveva aperto all'ennesima sorpresa della storia dei Mondiali legata alle squadre detentrici del titolo. La Francia campione nel '98 eliminata nei gironi nel 2002, idem l'Italia (campione nel 2006, fuori nei gironi nel 2010) e la Spagna (campione 2010 e out nel 2014 dopo due match). Con una sconfitta, la Germania sarebbe stata eliminata.

Poi, dopo il pareggio di Reus, fino al 95' il passaggio della Germania agli ottavi è rimasto appeso ad un filo: il pareggio con la Svezia infatti avrebbe determinato l'eliminazione dei tedeschi nella terza partita se Messico e Svezia, appunto, avessero chiuso con un pareggio tra di loro. Un biscotto, insomma, temuto, soprattutto perché in campo ci sarebbe stata la Svezia (lo ricordiamo tutti quanto accadde nel 2004 agli Europei, con il 2-2 tra Svezia e Danimarca e l'Italia eliminata).

Cosa succede ora? La classifica recita: Messico 6, Germania e Svezia 3, Corea del Sud 0. Mercoledì 27 alle 16 ci saranno Germania-Corea del Sud e Messico-Svezia. Cosa succederà? Chi passerà agli ottavi? C'è infatti un'ipotesi neanche tanto remota che tre squadre chiudano il girone al primo posto, a pari, con sei punti. Basterà che la Germania batta la Corea e che la Svezia batta il Messico. In questo caso... conterà la differenza reti.

La classifica avulsa, infatti, considerando questa ipotesi, metterebbe a pari Messico, Germania e Corea del Sud. I criteri che stabiliscono chi passerà il turno sono i seguenti:

1) migliore differenza reti generale
2) maggiore numero di reti segnate
3) maggiore numero di punti negli scontri diretti tra le squadre interessate
4) migliore differenza reti negli scontri diretti tra le squadre interessate
5) maggiore numero di reti segnate negli scontri diretti tra le squadre interessate
6) punti fair play
7) sorteggio effettuato dal comitato FIFA


In questo momento le differenze reti sono le seguenti: Messico +2 (3 fatti, 1 subito), Germania 0 (2 fatti, 2 subiti), Svezia 0 (2 fatti, 2 subiti).

TAGS:
Mondiali
Russia 2018
Germania
Svezia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X