Silvia Simoni: "La mia avventura nella smart EQ fortwo e-cup"

"Corro da quando avevo 6 anni, quello dei motori è un mondo ancora abbastanza maschile ma io ce la metto tutta"

Silvia Simoni: "La mia avventura nella smart EQ fortwo e-cup"

Silvia Simoni ha 17 anni, un sorriso timido ma negli occhi la grinta di chi ha deciso di entrare in un mondo che per tradizione si ritiene prevalentemente maschile. E lei, che oltre ad essere giovanissima è una ragazza, non ha alcuna intenzione di tirarsi indietro. Silvia è tra i grandi protagonisti della smart EQ fortwo e-cup e a Misano ha già vinto il premio come miglior pilota della classe “Junior” sia in Gara 1 che in Gara 2.

“Ho cominciato a correre da piccolissima. A sei anni ero già a bordo di un kart”, ha raccontato. “Ho anche partecipato a un paio di gare con i kart, nella categoria 60 Mini, ma solo a livello amatoriale. Poi dopo essere passata in 125 mi sono fermata e per 10 anni ho fatto vela. Ho anche partecipato al corso per diventare istruttrice di vela, ma la passione per i motori non è mai andata via”.

Una autentica veterana di diversi sport, insomma. Nonostante abbia solo 17 anni d'età. Ma il richiamo delle quattro ruote e dell'asfalto alla fine è stato impossibile da ignorare. “Volevo continuare a coltivare anche la mia passione per le auto, così dall'anno scorso corro in Bmw 318 Racing Series, un nuovo trofeo nato a Magione (in provincia di Perugia, ndr). Per ora sono terza in campionato e spero che vada avanti così. Il mio rapporto con il mondo dei motori? Dovermi confrontare con piloti esperti e di sesso maschile a volte è un'esperienza tosta, ma io ce la metto tutta”.

TAGS:
Smart
ECup
Smart EQ fortwo eCup
Silvia Simoni

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X