Mondiali 2018, Inghilterra-Belgio 0-1: Diavoli rossi primi nel girone

Magia di Januzaj: per Martinez agli ottavi c'è il Giappone, per la banda di Southgate c'è la Colombia

di STEFANO RONCHI

Il Belgio non sbaglia un colpo ai Mondiali di Russia 2018. Al Kaliningrad Stadium la squadra di Martinez batte 1-0 l'Inghilterra e, nello spareggio per la vetta del Gruppo G, chiude il girone a punteggio pieno. Dopo un primo tempo a ritmi bassi, decide tutto una magia a giro di Januzaj al 50'. Agli ottavi per i Diavoli rossi ora c'è il Giappone. Southgate invece evita la parte più dura del tabellone e dovrà vedersela con la Colombia.

LA PARTITA

Percorso netto. A dispetto del "ciapanò", il Belgio ingrana la "terza" e chiude il Gruppo G al primo posto. Tre partite, tre vittorie. Quasi un verdetto. Tutto nonostante un possibile cammino in salita. Vincendo, i Diavoli Rossi finiscono infatti nella parte sinistra del tabellone. Quella più "dura", per intenderci. Con Giappone, Uruguay, Portogallo, Francia, Argentina, Brasile e Messico. All'Inghilterra tocca invece la parte più "abbordabile" con Colombia, Spagna, Russia, Croazia, Danimarca, Svezia e Svizzera. Questo a bocce ferme, ovviamente. Poi c'è il campo.  E il campo potrebbe anche sconvolgere i pronostici, aprendo "autostrade" inattese verso il sogno. 

Già qualificate e zeppe di "seconde linee", Inghilterra e Belgio giocano in scioltezza. Con Vardy al posto di Kane, gli uomini di Southgate si affidano al possesso, cercando di pressare i portatori e di attaccare le corsie esterne per andare al cross. Meno compatti e brillanti del solito, gli uomini di Martinez rispondono manovrando per vie centrali con Dembelé e Fellaini, appoggiandosi a Batshuayi, piazzato al centro dell'attacco al posto di Lukaku. A ritmi blandi, fino al 20' sono i Leoni a fare il match e a costruire gioco. Ma è il Belgio ad andare più vicino al gol. Pickford disinnesca un missile velenoso di Tielemans, poi Cahill salva sulla linea di porta. Ma sono solo lampi nel buio. Con le linee compatte, i Diavoli Rossi si accendono a intermittenza, ma non affondano. L'Inghilterra invece prova a sfuttare l'intesa Rashford-Vardy e i calci piazzati per sbloccare il match, ma Boyata & Co. fanno buona guardia. 

Nella ripresa, dopo una pioggia di fischi dagli spalti, il Belgio cambia passo, spingendo sulla destra. Ci pensa Januzaj a regalare una gioia agli spettatori, saltando secco Rose e freddando Pickford con una perla a giro di sinistro. Un gol che rompe gli equilibri e accende il match. Più motivati, gli uomini di Martinez aumentano i giri. Più "interessata" al secondo posto nel girone, l'Inghilterra invece serra le linee e si affida alle ripartenze. Perfettamente servito da Vardy, Rashford ha sul destro la palla del pari, ma sbaglia mira clamorosamente. Poi ci prova Welbeck, ma Fellaini "para". Nel finale il Belgio aumenta il passo e sfiora il raddoppio. Mertens e Fellaini spaventano Pickford, poi c'è spazio solo per fare i "calcoli" e valutare gli incroci nel tabellone. Sicuri che la Colombia sia meglio del Giappone agli ottavi? Il Mondiale si gioca partita dopo partita. Senza guardare troppo avanti. 

LE PAGELLE

Cahill 6,5: preciso, ordinato e attento. Puntuale nelle chiusure su Batshuayi. Splendido salvataggio sulla linea nel primo tempo
Vardy 6,5: Southgate gli regala un'occasione e lui prova a mettersi in mostra con la solita grinta e qulità. Notevole l'assist che Rashford spreca davanti a Courtois
Rose 5: dalla sua parte il Belgio spinge forte. Januzaj lo umilia sul gol, lasciandolo immobile con un dribbling secco
Rashford 5,5: i numeri ci sono. E' chiaro. Ma per un attaccante la freddezza è fondamentale. Nella ripresa si fa stregare da Courtois e spara a lato da ottima posizione. In difficoltà in fase di non possesso
Dendoncker 5: spaesato e tatticamente impreciso. Fatica a trovare la posizione e a trovare feeling con i compagni di reparto. In ritardo sulle chiusure e sui tagli
Fellaini e Dembelé 6,5: gestiscono il traffico e i tempi della manovra. Quando serve, rallentano. Poi accelerano improvvisamente, dando avvio alla manovra
Januzaj 7: nel primo tempo gioca a nascondino, nella ripresa cambia passo e decide il match. Il gol è un mix perfetto di rapidità e tecnica da mostrare nelle scuole calcio

IL TABELLINO

INGHILTERRA-BELGIO 0-1
Inghilterra (3-5-2): Pickford 6; Cahill 6,5, Stones 6 (1' st Maguire 5,5), Jones 5,5; Alexander-Arnold 5,5 (33' st Welbeck 6), Delph 6, Dier 5,5, Loftus-Cheek 5,5, Rose 5; Rashford 5,5, Vardy 6,5.
A disp.: Butland, Pope, Walker, Lingard, Henderson, Kane, Sterling, Trippier, Young, Dele All.: Southgate 5
Belgio (3-4-2-1): Courtois 6; Vermaelen 6 (28' st Kompany 6), Boyata 6,5, Dendoncker 5; Chadli 6, Dembelé 6,5, Fellaini 6,5, T. Hazard 6; Tielemans 6,5, Januzaj 7 (40' st Mertens 6); Batshuayi 6.
A disp.: Mignolet, Casteels, Alderweireld, Vertonghen, Witsel, De Bruyne, Lukaku, E. Hazard, Carrasco, Meunier. All.: Martinez 6,5
Arbitro: Skomina (Slo)
Marcatori: 5' st Januzaj (B)
Ammoniti: Tielemans, Dendoncker (B)
Espulsi: -

TAGS:
Mondiali 2018
Russia 2018
Inghilterra
Belgio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X