TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Piaggio guarda al futuro, nasce Vespa Elettrica

Il Gruppo Piaggio, la cui tradizione nelle motorizzazioni elettriche risale addirittura alla metà degli anni ’70 e che ha lanciato il primo e più diffuso scooter ibrido, investe nella mobilità elettrica del futuro presentando a Eicma 2016 il progetto Vespa Elettrica. Una sfida così grande non poteva che nascere sotto l’ala del brand Vespa. Vespa ha cambiato la vita di intere generazioni in tutto il mondo, fornendo sempre la risposta più evoluta al loro desiderio di mobilità che ha saputo interpretare evolvendosi ma rimanendo sempre fedele a se stessa.
Un successo planetario che - dopo oltre diciotto milioni di esemplari, più di un milione e mezzo dei quali prodotti solo negli ultimi dieci anni – l’ha resa un simbolo universale di eleganza e tecnologia. Oggi il progetto Vespa Elettrica conferma l’impegno del Gruppo Piaggio non soltanto nel far muovere le persone ma nel voler cambiare il modo col quale le persone si muovono. Per l’eccellenza di questo progetto il Gruppo Piaggio sta valutando i più avanzati attori a livello mondiale per sviluppare insieme soluzioni tecnologiche innovative di motorizzazione elettrica. Questo concept si tradurrà nella versione finale di Vespa Elettrica, le cui produzione e commercializzazione sono previste nella seconda metà del 2017.
Vespa Elettrica sarà, prima di tutto, una vera Vespa, portando la migliore tecnologia dell’elettrico su un veicolo che manterrà tutte le caratteristiche che ne hanno costruito il successo. Lo stile, l’agilità, la facilità di utilizzo e il piacere di guida saranno le stesse della Vespa di sempre con l’aggiunta di tecnologiche e innovative soluzioni di connettività. Un mix perfetto di emozione, tecnologia e attenzione all’ambiente che solo Vespa è in grado di creare. Come ha sempre fatto nei suoi primi settanta anni di storia.

>
Lindsey Vonn (Afp)

Vonn supersexy su red carpet

Lindsey in splendida forma al Time 100 Gala

Liverpool, ecco la maglia per i 125 anni

Liverpool, maglia celebrativa

Presentata la divisa per i 125 anni del club

F1, Ferrari protagonista del giovedì di Sochi

Giovedì rosso in Russia

A Sochi vigilia di GP nel segno della Ferrari

foto profilo Instagram

La Bouchard contro Maria

Fa discutere, Maria Sharapova appena rientrata a giocare dopo una squalifica di 15 mesi per l'uso di Meldonium. Lei ha vinto al primo turno a Stoccarda contro Roberta Vinci, facendo sognare i suoi tifosi. Ma a più di una collega questa cosa non è andata giù. A uscire allo scoperto Eugenie Bouchard. Dalla canadese un attacco durissimo: "Non doveva tornare, la campionessa russa è una imbrogliona e la federazione non doveva riammetterla in campo".

Inter, le idee dei tifosi per le nuove maglie

Inter, idee per le nuove maglie

Disegni dei tifosi per le casacche della prossime stagione

Barcellona, finalmente Mascherano: primo gol in blaugrana

Il primo gol de Jefecito

Il web "celebra" la prima rete di Mascherano con la maglia del Barcellona

La rassegna stampa sportiva del 27 aprile 2017

I giornali del 27 aprile

Rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri

Cavani, Foto Afp

Psg show: Monaco steso

La squadra del Principato perde 5-0 in Coppa di Francia

Goleade Barça e Real

Goleade Barça e Real

I blaugrana battono 7-1 l'Osasuna, Blancos 6-2 a La Coruna

Sharapova, Foto Ansa

Masha is back

La russa torna in campo dopo la lunga squalifica

Juve, Foto LaPresse

Juve al lavoro

I bianconeri si preparano per l'Atalanta

Giro d'Italia 100: la Panini lo celebra con le figurine

Giro 100: le figurine

La Panini celebra la corsa Rosa con un album particolare