SportMediaset

OkNotizie

Ibrahimovic: "A vent'anni rifiutai l'Arsenal"

L'attaccante del Milan svela un retroscena alla vigilia della sfida con i Gunners: "Wenger voleva farmi fare un provino, ma io mi opposi"

Zlatan Ibrahimovic. Foto www.imagephotoagency.it

"A vent'anni sarei potuto andare all'Arsenal ma rifiutati la proposta di Wenger". Alla vigilia della sfida tra Arsenal e Milan in Champions League, Zlatan Ibrahimovic rivela di essere stato in passato molto vicino ai Gunners prima di firmare per l'Ajax. "Arsene Wenger venne a farmi visita a Malmoe - ricorda Ibra in un'intervista al Sun - e mi regalò una maglia dell'Arsenal con il numero 9. Per me fu un momento fantastico: l'Arsenal a quei tempi era una grande squadra".

L'entusiasmo di Ibrahimovic fu però smorzato dalla proposta del manager francese: "Wenger mi propose di andare a Londra per allenarmi con la squadra e fargli vedere di cosa ero capace - racconta Ibra -. Non ci potevo credere. La mia reazione è stata 'Assolutamente no, Zlatan non fa provini'. E così scelsi di andare all'Ajax. Ripensandoci ora, feci la scelta giusta. All'Arsenal o alla Roma probabilmente non mi sarei inserito così facilmente come mi è successo invece in Olanda".

SportMediaset.it

Mappa del sito