SportMediaset

OkNotizie

Lazio, Hernanes: "Voglio restare a Roma"

Il centrocampista biancoceleste non ha dubbi: "Siamo entrati nella storia, anche Petkovic rimane"

L'esultanza di Hernanes. Foto www.imagephotoagency.it

"Io mi ricordo quando Igli Tare è venuto a prendermi e ho detto che volevo fare la differenza e insieme ai compagni ieri l'abbiamo fatta. I nostri nomi sono nella storia della Lazio. Alla squadra do un 7". Un euforico Hernanes commenta così la vittoria della Tim Cup nel derby di ieri contro la Roma. Il brasiliano è uno dei pilastri del centrocampo della Lazio e, sul futuro, non ha dubbi: "C'è stato uno scambio interessante con tifosi, la società e la città e mi sento ormai laziale nel cuore - dice il 'Profeta' a margine della cerimonia di consegna dei premi Ussi svoltasi presso il circolo canottieri Aniene di Roma -. Ho due anni di contratto e se tutto andrà bene io rimarrò sino al 2015".

Hernanes si dichiara dunque biancoceleste a tutti gli effetti augurandosi di restare a lungo nella Lazio: "Rinnovo? Non ne abbiamo parlato. Eravamo concentrati su questa partita. Voi mi chiedete se rimango e ciò mi sorprende: io non ho ricevuto offerte da altre squadre. Io voglio restare - rivela -. Leonardo dice sono un giocatore da Psg? Grazie, sono contento di piacere ad altre squadre vuol dire che sto facendo bene".

Una considerazione, infine, sul tecnico Vladimir Petkovic. Hernanes non ha dubbi sulla sua permanenza: "Credo
che non ci saranno problemi e credo che rimarrà".

SportMediaset.it

Mappa del sito