PyeongChang, Vittozzi e Wierer ai piedi del podio

Giornata senza squilli azzurri: Italia del curling sconfitt. Storica Bjørgen

PyeongChang, Vittozzi e Wierer ai piedi del podio

Nessuna medaglia per la spedizione azzurra in questa giornata olimpica. Ultimo posto per la Fontana nella finale short track 1.500m, quindo della Schnarf nel SuperG femminile. Ma le delusioni non si sono fermate: Vittozzi (4ª) e Wierer (6ª) hanno chiuso la mass start di biathlon ai piedi del podio. None le azzurre nella 4x5 km di fondo. Da segnalare l'oro di Kamil Stoch nel salto: il polacco aveva vinto due ori anche a Sochi. Infinita Marit Bjørgen: la norvegese, oro con la Norvegia nella staffetta di fondo, ha eguagliato il record di Ole Einar Bjordalen, diventanto l'atleta più medagliata della storia delle olimpiadi, con 13 medaglie (7 ori, 4 argenti e 2 bronzi).

HOCKEY: RUSSIA BATTE USA 4-0

Grazie alle doppiette di Ilya Kovalchuk e Nikolai Prokhorkin, la Russia ha battuto con un secco 4-0 gli Stati Uniti nel torneo maschile di hockey su ghiaccio. La nazionale russa si conferma una delle favorite per la vittoria della medaglia d'oro, anche perché gli americani quest'anno non schierano i professionisti della Nhl.

SALTO: STOCH SI CONFERMA RE

SALTO: STOCH SI CONFERMA RE

Kamil Stoch ha vinto la gara di salto con gli sci dall'HS140 e si è confermato campione olimpico. Per il polacco si tratta della terza medaglia d'oro alle Olimpiadi e all'Alpensia Ski Jumping ha preceduto Andreas Wellinger. Il tedesco dal canto suo era reduce dal primo posto di qualche giorno dall'HS109 fa e ha staccato quello che era stato il migliore nelle prove dal large hill, il norvegese Robert Johansson. Per lui si tratta del secondo bronzo a PyeongChang 2018. Per l'Italia il migliore è stato Alex Insam che alla prima Olimpiade ha trovato la qualificazione al salto finale piazzandosi poi 23°. Eliminati dopo il primo salto gli altri azzurri: Sebastian Colloredo 40° e Davide Bresadola 47°

SHOR TRACK: GIRARD ORO NEI 1000

SHOR TRACK: GIRARD ORO NEI 1000

Il canadese Samuel Girard ha vinto la medaglia d'oro nei 1000 metri maschili di short track con il tempo di 1:24.650. Medaglia d'argento per l'americano John-Henry Krueger e bronzo per il coreano Yira Seo. Per quanto riguarda l'azzurro Yuri Confortola, ha chiuso al terzo posto nella finale B.

SHORT TRACK: FONTANA SETTIMA NEI 1500

Arianna Fontana ha chiuso al settimo posto la gara dei 1.500 metri di short track. Una piccola delusione dopo l'oro dei 500 metri. Titolo alla coreana Minjeong Choi, davanti alla cinese Jinyu Li e alla canadese Kim Boutin.

SHORT TRACK: VALCEPINA SQUALIFICATA IN FINALE B

Martina Valcepina è stata squalificata nella finale B dei 1.500 metri di short track. In gara aveva chiuso seconda.

BIATHLON: VITTOZZI AI PIEDI DEL PODIO

BIATHLON: VITTOZZI AI PIEDI DEL PODIO

Biathlon amaro per le nostre Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer. Le due azzurre hanno mancato di poco il podio della 12,5 km mass start. Vittozzi si è piazzata quarta, Wierer sesta nella gara vinta dalla slovacca Kuzmina. Sul podio Domracheva (Blr) e Eckhoff (Nor). fatale per le italiane un errore a testa nell'ultima sessione al poligono, uscendo di fatto dalla lotta per le medaglie. Per Kuzmina si tratta del terzo titolo olimpico dopo quelli ottenuti nella sprint a Vancouver (2010) e Sochi (2014).

SHORT TRACK: CONFORTOLA ELIMINATO

Niente medaglia per Yuri Confortola, eliminato nella semifinale dei 1.000 metri di short track. L'azzurro ha chiuso al terzo posto. Lo aspetta la finale B.

SHORT TRACK: FONTANA IN FINALE NEI 1500

SHORT TRACK: FONTANA IN FINALE NEI 1500

Arianna Fontana in finale nei 1500 metri di short track: appuntamento alle ore 13:11. L'azzurra ha chiuso al secondo posto la sua semifinale vinta dall'olandese Jorien ter Mors. Eliminata nella sua batteria la Valcepina, quarta, che ora correrà la finale B.

SHORT TRACK: FONTANA IN SEMIFINALE NEI 1500

Arianna Fontana si è qualificata, in scioltezza, per la semifinale dei 1500 metri di short track. L'azzurra ha vinto la sua batteria. Anche la Valcepina in semifinale.

SCI DI FONDO, 4X5KM: ITALIA NONA, BJØRGEN INFINITA

SCI DI FONDO, 4X5KM: ITALIA NONA, BJØRGEN INFINITA

La Norvegia ha conquistato la medaglia d'oro nella staffetta femminile 4x5 km di sci di fondo ai Giochi Olimpici di PyeongChang. Il quartetto norvegese (Oestberg, Jacobsen, Haga, Björgen) ha chiuso in 51'24"3 davanti a Svezia (+0.02") e Russia, bronzo a +0.43"3. Con la vittoria odierna, la fuoriclasse norvegese Marit Bjørgen eguaglia il primato del connazionale biathleta Ole Einar Bjoerndalen, gli atleti con il maggior numero di medaglie nella storia dei Giochi Olimpici invernali. Quello di oggi è infatti il podio olimpico numero 13 in carriera: 7 ori, 4 argenti e 2 bronzi. Classe '80, ha ancora velleità di medaglia in questa olimpiade nella 30 km. Nono posto per l'Italia, con il quartetto composto da Anna Comarella, Lucia Scardoni, Elisa Brocard e Ilaria Debertolis.

SHORT TRACK: YURI CONFORTOLA NEI 1000

Yuri Confortola si è qualificato alla semifinale dei 1000 metri di short track. L'azzurro ha chiuso la sua batteria in seconda posizione.

CURLING: TERZA SCONFITTA PER L'ITALIA

Terza sconfitta per l'Italia del curling ai Giochi di PyeongChang. Gli azzurri, nella quinta partita del round robin, sono stati battuti dal Giappone 6-5 (2-0, 0-1, 0-2, 2-0, 0-0, 0-1, 0-1, 1-0).

PATTINAGGIO: ORO AL GIAPPONESE HANYU. RIZZO 21°

PATTINAGGIO: ORO AL GIAPPONESE HANYU. RIZZO 21°

Il 23enne pattinatore giapponese Yuzuru Hanyu ha vinto l'individuale maschile nell'artistico, ripetendo, cosa mai successa prima d'ora, il trionfo di quattro anni fa alle Olimpiadi di Sochi. Hanyu nel programma libero ha ottenuto 206.17 punti e nella classifica finale ha superato alla fine il connazionale Shoma Uno (306.90). Bronzo allo spagnolo Javier Fernandez (305.24). L'azzurro Matteo Rizzo finisce 21° (232.41).

FREESTYLE DONNE: DOPPIETTA SVIZZERA

Nel freestyle donne, specialità slopestyle, doppietta svizzera con Sarah Hoefflin, oro e Mathilde Gremaud, argento. Bronzo alla britannica Isabel Atkin.

TROVATO MORTO DIPENDENTE MEDIA VILLAGE

Un dipendente del Gangneung Media Village, complesso residenziale messo a disposizione per i giornalisti presenti alle Olimpiadi di PyeongChang, e' stato trovato senza vita. Lo riferisce la polizia locale spiegando che l'uomo, di 55 anni e di cui e' stato reso noto solo il cognome, Kim, e' stato trovato dal coinquilino alle 6.45 locali del mattino in un appartamento del villaggio, nella città di Gangneung, cluster dei Giochi per le gare su ghiaccio. Sembra che il 55enne ieri sera si sia lamentato di avere dolori al petto dopo aver cenato con i colleghi. La polizia sta indagando sulle cause della morte.

PRESIDENTE COREA ALLE FINALI DI SHORT TRACK

Il presidente della Repubblica sudcoreana, Moon Jae-in, sarà presente questa sera alle finali di short track previste alla Ice Arena di Gangneung, dove sono previsti in gara, e accreditati di buone possibilità, diversi atleti sudcoreani.

SUPERG: ORO ALLA CECA LEDECKA. AZZURRE GIU' DAL PODIO

Supergigante amaro per le azzurre. Sulla pista del Jeongseon alpine centre quinta Johanna Schnarf, sesta Federica Brignone (stesso tempo per l'americana Lindsey Vonn), solo undicesima Sofia Goggia e dodicesima Nadia Fanchini. L'oro a sorpresa è andato alla ceca Ester Ledecka, argento all'austriaca Anna Veith, e bronzo a Tina Weirather (Liechtestein).

SKELETON: VINCE LA BRITANNICA YARNOLD

La britannica Lizzy Yarnold ha vinto la medaglia d'oro nello skeleton femminile. Argento alla tedesca Jacqueline Loelling (+0"45), bronzo a un'altra britannica, Laura Deas (+0"62).

TAGS:
Olimpiadi
Pyeongchang 2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X