FORMULA 1

Horner: "La Ferrari? Credo che Newey si prenderà un po' di tempo per riflettere"

Ai microfoni di Sky il Team Principal dei "Tori" prova a raffreddare gli entusiasmi ferraristi per il genio che si appresta a lasciare Milton Keynes

di
  • A
  • A
  • A
Horner: "La Ferrari? Credo che Newey si prenderà un po' di tempo per riflettere" - foto 1
© Getty Images

"Da qui in avanti Adrian Newey esce dal progetto F.1 per concentrarsi sulla nostra Hypercar. Per quanto riguarda la possibiltà che approdi in Ferrari, beh io credo che Adrian prima si prenderà qualche tempo per pensarci su". Nel paddock di Miami, Christian Horner non si sottrae alle domande sulla futura destinazione del geniale tecnico che tanta parte ha avuto nei successi iridati di Max Verstappen e - prima ancora - in quelli di Sebastian Vettel. Il discusso manager inglese apre però all'eventualità che il 65enne ingegnere di Stratford-upon-Avon voglia prendersi un periodo di riflessione. La Ferrari è secondo molti (quasi tutti) gli osservatori in pole position sul suo taccuino ma alternative più vicine alla sua Inghilterra non sono ancora fuori dai radar.

Horner: "La Ferrari? Credo che Newey si prenderà un po' di tempo per riflettere" - foto 2
© Getty Images

“Eravamo consapevoli del fatto che Adrian prima o poi ci avrebbe lasciato e ci eravamo attrezzati per tempo. Credo abbia capito che era il momento giusto per fare un passo indietro e staccare per un po'. Certo, dispiace vederlo andare via perché è stato e sarà sempre un nostro grande amico. La vita sarà un po’ diversa senza di lui, ma abbiamo un reparto tecnico che ci fa dormire sonni tranquilli. Si parla tanto in questi giorni della Ferrari come sua prossima squadra... Credo che nell'immediato si prenderà una pausa. Poi, chissà cosa gli riserva il futuro, e in particolare se tornerà in Formula 1. Chi può dirlo? Noi gli siamo riconoscenti per il due decenni insieme: è stata una fantastica avventura! Adrian è un personaggio unico, uno spirito libero, non era così più impegnato sul lavoro quotidiano in fabbrica, quindi l'impatto sulla nostra operatività sarà piuttosto limitato. Da qui in avanti, fino all'inizio del prossimo anno si concentrerà sulla RB17 Hypercar".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti