Russia 2018, la Juve Mondiale sta a guardare

Panchina per Dybala e Douglas Costa, pochi minuti per Higuain e che delusione Khedira

di SALVATORE RIGGIO
Lapresse

Un flop Mondiale, almeno al debutto. In questi primi quattro giorni di Russia 2018, la Juventus è rimasta a guardare. Douglas Costa non è mai entrato in campo, guardando dalla panchina il pareggio del suo Brasile contro la Svizzera. Stessa cosa per Dybala nell'1-1 della sua Argentina contro l'Islanda. E' andata un po' meglio (si fa per dire) a Higuain, in campo negli ultimi 6'. Male, anzi malissimo, invece, Khedira contro il Messico.

Alle tre big non è andato bene l'esordio a Russia 2018. Contro ogni pronostico, Argentina e Brasile non sono andate oltre l'1-1 rispettivamente contro Islanda e Svizzera. E peggio è andata proprio agli juventini. Fa scalpore, diciamolo, la panchina di Douglas Costa nella gara contro la Nazionale elvetica di Vladimir Petkovic. L'esterno bianconero avrebbe potuto creare scompiglio con la sua velocità. Non lo sapremo mai, e restiamo nel mondo delle ipotesi, perché il campo non lo ha mai visto.

Così come il suo compagno di squadra Dybala, che ha assistito al clamoroso (e storico) pareggio della sua Argentina contro l'Islanda. Con tanto di rigore fallito da Messi. Ha provato a fare il suo, ma come avrebbe potuto con così pochissimo tempo a disposizione, Higuain. In campo al 39' della ripresa, il Pipita non ha inciso come avrebbe voluto.

Male, anzi malissimo appunto, Khedira. Uno dei peggiori in campo nella sconfitta della sua Germania contro il Messico. A completare la maledizione dei campioni in carica, quasi mai vittoriosi al debutto. Se può consolare, la Spagna addirittura nel 2014 aveva debutto con un ko per 5-1 contro l'Olanda. Un'altra storia.

Riceve applausi soltanto Mandzukic. Non solo la sua Croazia ha vinto 2-0 contro la Nigeria, ma ha messo il suo zampino nell'autorete di Etebo e si è procurato il rigore realizzato da Modric.

A far sorridere Beppe Marotta e Fabio Paratici ci pensano Golovin e Milinkovic-Savic. Due obiettivi di mercato. Il russo ha regalato due assist e un gol nel 5-0 all'Arabia Saudita; il serbo non ha deluso nell'1-0 alla Costa Rica. Il prezzo, però, così lievita. A pensarci, loro sì che avrebbero dovuto giocare male.

TAGS:
Calcio
Mondiali
Russia 2018
Juventus

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X