Psg, Dani Alves fuori 3 settimane: Mondiali a rischio

Esami per il terzino brasiliano dopo la distorsione al ginocchio nella finale di Coppa di Francia. L'operazione non è ancora scongiurata

Psg, Dani Alves fuori 3 settimane: Mondiali a rischio

Mondiale di Russia a rischio per Dani Alves. Il terzino del Psg, che si è infortunato al ginocchio destro durante la finale di Coppa di Francia contro Les Herbiers, è stato sottoposto agli accertamenti del caso: gli esami hanno evidenziato una distorsione con interessamento del legameno crociato anteriore. Come comunicato dai francesi, il calciatore più titolato al mondo dovrà stare fermo 3 settimane. L'operazione non è ancora scongiurata.


Sul cronometro era scattato il minuto 79 da 20'' quando Dani Alves, dopo un tentativo di pressing nei confronti dell'avversario Rocheteau, è caduto a terra. Nessun contatto ma una torsione sbagliata e il ginocchio destro del laterale del Psg ha ceduto. Gli esami lasciano aperto un piccolo spiraglio, ma per l'ex Juve sarebbe comunque una corsa contro il tempo. Il Brasile farà il suo debutto il 17 giugno contro la Svizzera.

Intanto, con la Coppa di Francia sollevata ieri, il giocatore originario dello stato di Bahia ieri ha aggiunto al proprio palmarés il 40° titolo, diventando il più vincente di sempre. Superato in classifica l'ex stella del Liverpool Kenny Dalglish, fermo a 39. Trentacinque anni appena compiuti e Mister Finale si conferma imbattibile quando in palio c'è un titolo in gara secca. Con quella vinta contro Les Herbiers siamo a quota 28 su 32 disputate con le maglie di Siviglia, Barcellona, Juve, Psg e nazionale brasiliana. Una striscia di record iniziata nel 2003 con l'Under 20 del suo Paese. 

TAGS:
Calcio
Dani alves
Russia 2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X