Volley, SuperLega: riscatto Trento, Verona demolita

Nell'anticipo la Diatec cancella il ko di Molfetta superando 3-0 la Calzedonia e tornando momentaneamente in vetta

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Volley, SuperLega: riscatto Trento, Verona demolita

Riscatto e primo posto. Trento, nell'anticipo della 17.a giornata di SuperLega, supera Verona con un netto 3-0, cancellando così il ko incassato a Molfetta e tornando momentaneamente in vetta al campionato, a +1 su Modena impegnata domani contro il fanalino Milano. Senza storia il derby dell'Adige: la Diatec domina dall'inizio alla fine e si impone 25-19, 25-22, 25-13. La corsa della Calzedonia si ferma dopo quattro vittorie consecutive.

Trento in formazione tipo che scatta meglio dai blocchi e si ritrova sul 10-5, grazie alle battute di Kaziyski. Verona prova a riordinare le idee e torna sotto (13-11), ma la Diatec riparte col muro e il doppio ace di Nemec (19-14) che mette in ghiaccio il primo parziale. Nel secondo set è la Calzedonia a partire forte (0-3), ma i padroni di casa reagiscono subito e, dopo aver impattato sul 4-4, mettono la freccia (9-5): gli ospiti restano agganciati al match e provano addirittura l'aggancio (18-16), ma Trento resta concentrata e riesce a gestire il vantaggio grazie ancora a un super Kaziyski, miglior realizzatore con 18 punti. Terzo set diverso, con Verona che stavolta - dopo essere andata sotto - non riesce a restare in partita e sprofonda sotto i muri di Solè.

TAGS:
Volley
Trentino
Verona

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento