"Orgogliosamente donna": ecco il calendario di Pesaro

L'iniziativa per sensibilizzare l'opinione pubblica

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il calendario ‘Orgogliosamente donna’ è realizzato e voluto dalle giocatrici di B1 di Volley Pesaro, in collaborazione con la Terenziconcept.com, che ne ha curato la creazione. Il calendario, il primo di Volley Pesaro, vuole sensibilizzare l’opinione pubblica locale e nazionale sulle problematiche che affliggono l’universo femminile. La sua realizzazione non sarebbe stata possibile senza il sostegno della Global Relax e di Pesaro Parcheggi. Dodici ragazze, dodici mesi per dire no alla violenza sulle donne e affrontare le loro tematiche più delicate. Violenza, discriminazioni di ogni genere rappresentano una costante minaccia per la donna del terzo millennio.

Un lavoro voluto dal co-presidente di Volley Pesaro Barbara Rossi, presidentessa che ha voluto lanciare, insieme alle sue atlete, un messaggio di femminilità e forza, per liberare la donna dall’oppressione e dal pregiudizio: "Non è un calendario sexy – ci tiene a precisare Rossi – le immagini non rappresentano un corpo strumentalizzato, ma un corpo consapevole e orgoglioso della propria femminilità, che non ha paura di mostrarsi ed essere rappresentazione di un messaggio". Un messaggio di delicatezza, ma al contempo di forza: “E’ un calendario a immagine e somiglianza di questa squadra – continua il co-presidente di Volley Pesaro – l’unione e la forza che queste ragazze hanno dimostrato sul campo sono la stessa unione e forza che ogni donna dovrebbe mettere in campo per combattere il proprio ‘avversario’ personale, che sia una malattia, un pregiudizio, o un abuso”. Il calendario è stato concordato in tutto e per tutto con le ragazze e le loro famiglie: "Il progetto trova il suo valore comunicativo in una forte condivisione: le foto sono l’espressione del carattere e della volontà di ogni ragazza, e anche se maggiorenni, abbiamo richiesto il consenso delle loro famiglie". Il rispetto dell’altro è il primo valore che sottende tutti i messaggi del calendario. Stalking, anoressia, misoginia, stupro, sono solo alcuni dei delicati aspetti del mondo femminile affrontati nel calendario. E il messaggio è uno solo: combattere e denunciare, lottare contro le ingiustizie perpetrate contro le donne, di qualunque razza o etnia esse siano: "Come nella pallavolo, dove l’unione e il gioco di squadra fanno la differenza, così nella vita le donne devono non chinare la testa e unirsi nelle difficoltà e per i loro diritti".

Il lavoro sarà in vendita a partire da domenica 11 gennaio, in occasione della gara interna contro Todi (ore 17, PalaBancaMarche), al costo di 5 euro. L’ingresso alla partita sarà gratuito: “Le ragazze hanno ‘orgogliosamente’ voluto invitare tutti a vedere la loro partita – conclude Rossi – e noi come società abbiamo accolto il loro desiderio”. Da domenica il calendario sarà poi acquistabile presso la segreteria di Volley Pesaro, al Palasnoopy. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza alla ActionAid.

TAGS:
Calendario Pesaro
Volley

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento