Volley, Mondiali donne: l'Italia vola, 3-1 all'Azerbaigian

Nella prima gara della seconda fase le ragazze di Bonitta sconfiggono le azere e si portano al secondo posto nel Gruppo E

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Italvolley donne, Foto IPP

L'Italia comincia bene anche la seconda fase dei Mondiali femminili di volley. Al PalaFlorio di Bari le azzurre sconfiggono con un netto ma sofferto 3-1 (25-19, 25-21, 21-25, 25-23) l'Azerbaigian e si portano a quota 10 in classifica: le ragazze di Bonitta sono seconde nel Gruppo E, alle spalle della sola Cina che partiva da quota 8 e si è sbarazzata con un perentorio 3-0 della Germania di Guidetti. Giovedì la sfida al Belgio.

Bonitta recupera sia Carolina Costagrande che Antonella Del Core, ko la scorsa settimana ma regolarmente in campo dal primo minuto a Bari. Le azere, quarta forza del Girone D nella prima fase e qualificatesi al Pool E con soli due punti, nel complesso reggono bene all'impatto delle azzurre e danno vita a due set combattuti, in cui l'Italia conserva comunque margini rassicuranti. Nel terzo periodo, invece, le ragazze di Bonitta commettono l'errore di far entrare in partita Polina Rahimova che chiude con 28 punti e mette a serio rischio il successo. Al termine di un quarto set al cardiopalmo, è una grande Arrighetti a suggellare la vittoria: per Valentina 16 punti e 73 % in attacco.

"Ora tutte le squadre hanno diverse motivazioni rispetto alla prima fase - il commento a caldo del ct Bonitta -. L'Azerbaigian, sotto 2-0, ha iniziato a battere rischiando molto: è andata bene a loro, sono state brave. Mi tengo questa vittoria ottenuta col cuore, nei primi due set abbiamo dominato, poi onestamente potevamo fare molto meglio. Ora sotto col Belgio, altra gara complicata".

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento