Volley, World League: l'Italia piega gli Stati Uniti

A Firenze gli azzurri di Berruto si impongono in tre set (25-22 25-21 26-24) nella prima gara della final six, venerdì c'è l'Australia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Volley, World League: l'Italia piega gli Stati Uniti

Comincia nel migliore dei modi per l'Italia del volley la fase finale della World League. A Firenze, nella prima gara della final six, gli azzurri hanno battuto in tre set gli Stati Uniti davanti ai 7mila tifosi che gremivano il Mandela Forum: 25-22 25-21 26-24 il punteggio a favori della nazionale allenata da Mauro Berruto, che venerdì alle 20.30 affronterà l'Australia nella seconda partita del Pool H.

Con questo successo l'Italia, a caccia di un trionfo che in World League manca dal 2000, interrompe a sei partite la sua più lunga striscia di sconfitte nel torneo. Una vittoria nel segno del solito Ivan Zaytsev, miglior realizzatore dell'incontro con 21 punti. Per gli azzurri ci sono anche 10 punti di Jiri Kovar, 7 di Simone Parodi e 6 di Emanuele Birarelli. Matthew Anderson con 17 punti è il top scorer degli Stati Uniti, che l'anno scorso nella Grand Champions Cup a Tokyo avevano vinto al tie-break l'ultimo precedente con gli azzurri. Nell'altra gara di giornata la Russia ha battuto al tie-break l'Iran nel primo match del Pool I: 18-25 25-18 25-21 35-37 15-8 il punteggio.

TAGS:
Volley
Italia
Usa
Final Six
Firenze

I VOSTRI COMMENTI