Volley, World League Final Six: l'Italia batte l'Argentina 3-1 e vola in semifinale

Gli azzurri centrano il traguardo dopo 9 anni. Ora sfida con la Russia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Foto federvolley.it

A Mar de La Plata l'Italvolley batte 3-1 l'Argentina nelle Final Six di World League centrando così la semifinale del prestigioso torneo internazionale dopo 9 anni: l'ultima volta fu nel 2004 con gli azzurri che chiusero al secondo posto dietro al Brasile. La squadra di Berruto conquista anche il primo posto nella Pool D con una vittoria di sostanza (25-20, 23-25, 25-17, 25-22 i parziali) sulla Nazionale padrona di casa. Ora la Russia.

Il primo set è pura formalità con gli azzurri che si portano subito avanti +5 e mantengono così il divario fino al 25-20 finale. Nel secondo parziale si assiste al calo azzurro e alla riscossa argentina, con i padroni di casa che rimontano nel finale con un parziale di 4-0 che li porta a servire due volte per conquistare il set che si chiude sul 25-23 con un punto di Solè. Ma l'Italia è in serata di grazia e il terzo set si tramuta ben presto in un monologo di Savani e compagni che portano a casa il punto con un 25-17 senza storia. Il quarto e ultimo set vede gli uomini di Berruto sempre avanti (8-16 al primo time-out tecnico e 16-11 sul secondo). Nonostante gli sforzi per rientrare in partita, l'Argentina non recupera terreno e il punto del 25-22 finale è di Piano che mette a terra l'ottimo passaggio di Falaschi.

La semifinale, in programma alle 21.30 ora italiana, vedrà gli azzurri opposti alla Russia, seconda nella Pool E dietro al temuto Brasile. Le due compagini si sono già affrontate nel girone preliminare, in casa della Russia con una vittoria per parte. Nell'altra semifinale di fronte i verdeoro e la Bulgaria.

TAGS:
Volley
World league
Final Six
Italvolley

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento