World League: il Brasile soffre ma doma la Polonia

I verdeoro vincono 3-2 a Lodz e si portano al comando della Pool A in compagnia della Bulgaria

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Seconda uscita e seconda vittoria per il Brasile in World League. La nazionale verdeoro vicecampione olimpica si è imposta a fatica a Lodz sulla Polonia per 3-2, al termine di una battaglia durata quasi due ore e mezzo, bissando così il successo all'esordio di due giorni fa a Varsavia. Dopo avere vinto i primi due set col punteggio di 28-26 e 25-22, i brasiliani hanno perso il terzo e il quarto parziale (25-23, 25-20) vincendo poi l'incontro 15-10 al tie-break. Alla Polonia, che esce dal campo a testa alta, rimane l'amarezza per non avere completato la rimonta.

Nel Brasile maiuscola prova di Leandro, autore di 26 punti. Sugli scudi anche Dante (14), mentre ai polacchi non sono bastati i 15 punti di Bartman e i 12 di Mozdzonek. La Nazionale verdeoro, grazie a questa vittoria, sale a quota 5 punti nella Pool A in compagnia della Bulgaria. La Polonia conquista il suo primo punto. I brasiliani torneranno in campo il 14 e il 16 giugno per una doppia trasferta in Argentina, a Mendoza. I polacchi, invece, sfideranno due volte contro la Francia: il 21 giugno a Rouen e il 23 a Tolosa.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento