Tennis, Wta Indian Wells: Pennetta sprecona, è fuori

La 33enne brindisina battuta in tre set ai quarti dalla tedesca Lisicki dopo avere gettato al vento tre match point

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Finisce tra i rimpianti l'avventura di Flavia Pennetta a Indian Wells. Ai quarti di finale la 33enne brindisina, che deteneva il titolo sul cemento della California, è stata sconfitta in tre set dalla tedesca Sabine Lisicki che si è imposta 6-4, 6-7, 7-6 dopo due ore e quaranta minuti di gioco. Nel terzo set, sul 5-4, la Pennetta ha sprecato tre match point. Ora la Lisicki affronterà la serba Jankovic. Serena Williams-Halep l’altra semifinale.

Dopo Roberta Vinci e Sara Errani, un’altra italiana si arrende a Sabine Lisicki. Stavolta ad alzare bandiera bianca è Flavia Pennetta che non potrà quindi difendere il titolo conquistato a Indian Wells lo scorso anno quando si impose nettamente in finale sulla polacca Agnieszka Radwanska (resta quello l’ultimo torneo vinto dalla brindisina). Partita stregata quella dell’azzurra che, dopo avere sprecato troppo nel primo set commettendo due doppi falli consecutivi sul 5-4 40-30, annulla un match point nel secondo parziale e riporta in equilibrio il match vincendo 7-3 al tie-break. Il terzo set regala emozioni dal decimo game in poi: la Lisicki, che prima di quest’ anno non era riuscita a vincere nemmeno un match a Indian Wells, concede tre palle break che sono altrettanti match point ma li azzera con due servizi vincenti e un gran dritto. Si va avanti fino al tie-break e l’inerzia della partita è ormai favorevole alla tedesca che chiude 7-4 mettendo il sigillo sul match con un ace.

TAGS:
Tennis
Pennetta
Wta
Indian Wells
Lisicki

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X