TENNIS

Nadal rinvia il suo rientro in campo a Barcellona: "Spero di tornare a giocare"

Il tennista spagnolo ha pubblicato una foto su X nel quale si prepara ad allenarsi in vista dell'ATP 500 catalano 

di
  • A
  • A
  • A

Barcellona è un po' come sentirsi a casa per Rafael Nadal. Sulla terra rossa catalana il tennista maiorchino ha vinto per dodici volte diventando così il recordman di tutti i tempi, di gran lunga superiore a chiunque altro. Per questo motivo l'ATP 500 iberico si potrebbe rivelare il torneo giusto per fare il proprio rientro dopo il forfait forzato di Monte Carlo. La conferma è arrivata dal fuoriclasse spagnolo che ha pubblicato sui social una foto in cui lo si vede seduto sulla panchina di un campo del Real Club de Tenis Barcelona-1899, mentre cambia il grip della racchetta e si prepara alla competizione in programma dal 15 al 21 aprile. 

"Ciao da Barcellona. Primo allenamento... con la speranza di essere quì in questi giorni prima dell'inizio del torneo Sono qui per vedere come va... con la voglia di provare a giocare. È importante dire che non voglio confermare che giocherò, ma che lo spero.Vedremo" ha spiegato su X Nadal che non ha ancora preso una decisione definitiva sul proprio futuro.

Lo spagnolo non scende in campo dai quarti di finale di Brisbane dove aveva già riportato alcuni problemi fisici acutizzatisi prima di Indian Wells tanto da spingerlo a saltare il torneo americano e precipitando alla posizione numero 646 della classifica mondiale. L'obiettivo è ora di riprendersi e prendere parte al Roland Garros, con la speranza di tenere ancora viva quella labile fiamma che lo porterebbe alle Olimpiadi Estive di Parigi 2024

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti