Australian Open: Na Li e Cibulkova in finale

La cinese ha avuto la meglio della canadese Bouchard mentre la slovacca si è sbarazzata della polacca Radwanska

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Dominika Cibulkova, Ipp

Sono Na Li e Dominika Cibulkova le finaliste nel singolare femminile degli Open d'Australia, primo torneo dello Slam in corso di svolgimento sui campi in cemento di Melbourne. La cinese, testa di serie numero 4, ha eliminato con il punteggio di 6-2, 6-4 la rivelazione del torneo, la canadese Eugenie Bouchard (30), mentre la slovacca, numero 20 del seeding, ha avuto nettamente la meglio sulla polacca Radwanska, (5) battuta per 6-1, 6-2.

Senza storia, dunque le due semifinali, anche se la 19enne Bouchard, alla sua prima semifinale Slam, ha opposto alla cinese Li una resistenza più marcata di quanto appaia dal punteggio finale. La canadese, forse per l'emozione, ha avuto un inizio di match disastroso, perdendo i 5 game d'esordio e senza conquistare nemmeno un punto sui propri primi 3 turni di servizio. Nel secondo, ha strappato subito il servizio all'avversaria, ma la difficoltà a tenere il proprio (6 break subiti su 9 turni di battuta) ha indirizzato verso la cinese anche il secondo set, durato comunque quasi un'ora di gioco.

Ancora più netto e sorprendente il verdetto della seconda semifinale, nella quale la slovacca Cibulkova, protagonista dell'eliminazione di Maria Sharapova, ha travolto la polacca Agnieszka Radwanska, che nei quarti aveva fatto fuori Viktoria Azarenka. Un esito sorprendente, visti i precedenti (5-1 Radwanska) e lo svolgimento del match. Soltanto 3 i giochi conquistati dalla numero 5 al mondo, messa in difficoltà dalle bordate da fondo campo della 24enne slovacca e capace di tenere soltanto 2 degli 8 turni di battuta del match. Dal 2-1 in proprio favore del primo set, la Cibulkova ha inanellato un parziale di 8 game a zero, ritrovandosi sul 6-1, 4-0. Timida reazione della Radwanska, che sale 2-4, ma poi la slovacca è brava a chiudere 6-2 in 70 minuti di gioco.

Per la Cibulkova quella in programma sabato sarà la prima finale dello Slam e per alzare la coppa nella Rod Laver Arena dovrà effettuare un'altra impresa: i precedenti con la cinese Li, infatti, la vedono battuta per 4-0, l'ultima volta nei quarti del torneo di Toronto, nel 2013 per 7-6, 6-2

TAGS:
Tennis
Australian open
Donne

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento