Martina-Boris non solo tennis: entrambi protagonisti di violenza domestica

La Hingis denunciata per aver malmenato il marito. Becker rivela: "Picchiato dalla mia prima moglie"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Boris Becker, foto LaPresse

Avessero giocato in doppio una partita di tennis sarebbero stati imbattibili. Ma non è solo la passione per lo sport a rendere simili Martina Hingis e Boris Becker. I due sono stati protagonisti, con ruoli diversi, di violenza tra le mura domestiche: la svizzera è stata accusata di aver picchiato il marito Thibault Hutin; il tedesco ha rivelato, invece, di essere stato malmenato dalla prima moglie, Barbara Feltus, furiosa per un suo tradimento.

Il fattaccio che coinvolge la Hingis sarebbe accaduto nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 settembre: le forze dell'ordine del cantone svizzero Schwytz, secondo il quotidiano svizzero Blick, avrebbero ricevuto una telefonata da Hutin implorante aiuto perchè picchiato dalla ben più famosa moglie. Ma la storia, se dovessero essere confermate le indiscrezioni, cadrebbe nel grottesco: al presunto pestaggio sembra abbiano partecipato anche la madre e il padre della tennista, che avrebbero colpito l'uomo in testa con un lettore dvd: "La mia educazione mi ha impedito di picchiare le donne - ha spiegato Hutin alla Blick -. Mi volevano massacrare, non avrei mai pensato che si sarebbero spinti così oltre".

Diversa e di ben più vecchia data la vicenda capitata a Boris Becker. Il tennista tedesco, nella sua autobiografia "La vita non e' un gioco", svela come la prima moglie Barbara Feltus lo abbia picchiato, furiosa per aver scoperto un suo tradimento: "Cominciò ad urlarmi contro, poi all'improvviso saltò su di me e prese a picchiarmi come una furia - racconta Becker -. Le presi le mani dietro la schiena, allora lei cominciò a scalciare e picchiare da matti, un autentico orrore". Un racconto che termina, però, con una confessione di colpa: "Ho tradito mia moglie incinta, ho avuto una figlia illegittima e per molto tempo ho nascosto la verità. Non c'è il minimo dubbio, sono stato uno stronzo".

TAGS:
Martina Hingis
Boris Becker

I VOSTRI COMMENTI

torakiki il giustiziere - 26/09/13

COSI PRIMA DI RISPOSARVI CI PENSATE DUE VOLTE.....

segnala un abuso