Superbike: Troy Bayliss "decolla" nelle prove libere di Phillip Island

Spettacolare incidente senza conseguenze per il leggendario pilota australiano, che perde il controllo della sua Ducati Panigale nel misto veloce

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

TAGS:
Troy Bayliss
Ducati
Phillip Island
Caduta

I VOSTRI COMMENTI

Zaza21 - 21/02/15

A mio parere penso sia impossibile offuscare i ricordi che ha lasciato un pilota come Bayliss. Non penso abbia voluto correre in questa gara per vincere, ma solamente per il piacere di farlo. Io resto dell'idea che vederlo domani sarà una grande gioia, in qualsiasi posizione parta e arrivi, per me è e rimane il più grande pilota (ovviamente anche perchè non ho potuto vivermi molti altri grandi per via della mia età).

segnala un abuso

fabrizio.tt - 21/02/15

Sì hai ragione, infatti il giovane Giugliano non cade mai e poi è supercompetitivo in ogni pista. Bayliss ha chiesto a Ducati di poter correre a casa sua e gli hanno detto si. Il resto sono chiacchiere da bar, come sempre!

segnala un abuso

PIESCU - 21/02/15

Vi ricordate della mia critica(senza mettere in dubbio il mito) sul ritorno di Bayliss? e tutti a dire,ma noooo...e' bello rivederlo,meglio lui che un giovane...Adesso come la mettiamo? NON competitivo(ma va?) e pure caduta pericolosa.Non ci voleva un genio per intuire cio',ma a volte vi fate dei film in testa(senza offesa) che non hanno logica.Un pilota ritirato da anni e avanti con l'eta',non deve offuscare i bei ricordi,tornando in pista a fare magre figure.Altrimenti richiamate Ago!

segnala un abuso