Superbike, la Suzuki promuove De Puniet

Il francese correrà il Mondiale 2015 al fianco di Alex Lowes

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Randy de Puniet

Dopo aver trascorso gli ultimi due anni a sviluppare la nuova GSX-RR che debutterà nel 2015 in MotoGP, Randy de Puniet è stato premiato dalla Suzuki con un posto nella squadra Superbike. Il francese, infatti, l'anno prossimo correrà al fianco di Alex Lowes nel Mondiale delle derivate di serie, prendendo il posto di Eugene Laverty. De Puniet, 33 anni e una lunga carriera nel Motomondiale, continuerà comunque a svolgere il ruolo di collaudatore per la formazione capitanata da Davide Brivio nella classe regina, soprattutto per quanto riguardo lo sviluppo degli pneumatici Michelin che verranno utilizzati dal 2016. RdP è al debutto in Superbike, anche se la scorsa estate ha ottenuto un ottimo secondo posto alla Otto Ore di Suzuka proprio con la GSX-R 1000. Un risultato che ha definitivamente convinto i vertici di Hamamatsu a premiarlo con il ritorno alle gare da pilota titolare.

"Sono davvero contento - ha dichiarato de Puniet - , perché il mio obiettivo per il 2015 era di tornare a correre. Fare il tester negli ultimi anni è stato bello, ma quello che voglio davvero è fare le gare. La mia priorità era quella di continuare con Suzuki perché volevo restare in questa famiglia. E' una nuova sfida, in un nuovo campionato, con una nuova moto, nuove gomme e con tutto ciò che è diverso da quello a cui ero abituato. Avrò molte cose da imparare, ma sono fiducioso. Entro a far parte di una squadra forte con tanta esperienza e credo che la moto sarà competitiva. Abbiamo un buon programma di test per l'inverno e penso che saremo pronti per la prima gara a Phillip Island".

TAGS:
Superbike
De Puniet
Suzuki

I VOSTRI COMMENTI

ilparcopetra - 21/10/14

ben tornato alle gare Randy!! imbocca al lupo!!!

segnala un abuso

nandop6 - 16/10/14

Dopo non averlo preso in motoGP gli hanno dato il contentino.

segnala un abuso

Toff26 - 15/10/14

Grandissimo!!! Che talento!!

segnala un abuso