Superbike, primi giri di Melandri sull'Aprilia

A Jerez positiva presa di contatto tra il ravennate e la RSV4

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ALBERTO PORTA

Marco Melandri sull'Aprilia

Bocche cucite, ma grandi sorrisi nel box Aprilia al termine della giornata di prove Superbike, che a Jerez ha segnato il debutto di Marco Melandri sulla RSV4. Il ravennate, chiusa la sua avventura con la Bmw, ha percorso 45 giri prima che a metà pomeriggio la pioggia arrivasse a bagnare il tracciato spagnolo. Poi, "Macio" ha comunque deciso di scendere in pista per altre 15 tornate, in modo da prendere confidenza con la moto anche sul bagnato.

Melandri al termine delle prove ha fatto segnare il terzo miglior tempo in 1'42"3, limando 2/3 decimi al passo mantenuto durante la gara-1 di domenica scorsa, chiusa al secondo posto. La nuova avventura dell'ex campione della 250 era cominciata alle 10, quando Marco è salito in sella, usando un assetto di base, e nel primo stint di 8 giri è subito apparso ben messo sulla moto, facendo registrare un 1’43”2 come primo riferimento. Positiva la seconda uscita, con il cronometro a registrare una serie di 1’42”. Tempi rilevati manualmente dal muretto box, perché dal team Aprilia non sono state fornite informazioni. Il contratto di Melandri con la Bmw scadrà di fatto il 31 ottobre e quindi niente dichiarazioni ufficiali al termine di questo test.

In pista anche Loris Baz con la Kawasaki e Jonathan Rea con la Honda, piloti infortunati che sono tornati in sella proprio in questa occasione. Cono loro c'erano pure Toni Elias con l’Aprilia del team Red Devils, che alla fine è stato il più veloce, Leon Camier con la Suzuki e Xavier Forès con la Ducati. Da segnalare il debutto con la Kawasaki Supersport di Franco Morbidelli, fresco campione europeo Superstock 600.

I MIGLIORI TEMPI DELLA GIORNATA
1 Elias (Aprilia) 1'41"8
2 Baz (Kawasaki) 1'42"1
3 Melandri (Aprilia) 1'42"3
4 Haslam (Honda) 1'42"9
5 Fores (Ducati) 1'43"0
6 Rea (Honda) 1'43"7

TAGS:
Superbike
Melandri
Aprilia

I VOSTRI COMMENTI

Mr SBK - 26/10/13

Ah, ok adesso è chiaro.

Allora facciamo 2 conti....

Melandri, Baz, Giugliano, Fabrizio, Guintoli, Badovini, Pedrosa, Hayden, Dovizioso, Crutchlow, Bautista... meglio che mi fermo qui.

Cavolo, tolti 4 o 5 nomi, tra MotoGP e SBK corrono solo mezzi piloti. Che livello basso ha raggiunto il motociclimo.

I piloti dove sono finiti tutti?

segnala un abuso

maxeem - 25/10/13

Mr SBK mezzo pilota, non signifi@a mica che non è capace, semplicemente che è molto incompleto!!

segnala un abuso

Mr SBK - 25/10/13

Comuqnue non capisco commenti come mezzo pilota, mediocre o cose simili.

Buona parte dei piloti che sono nel mondiale Superbike sono li per dei meriti e in ogni caso danno il massimo ogni volta.

Un pilota non mi piace? Pazienza, non lo seguo. Mi piace e un altro lo batte? Onore a chi ha vinto che è stato più bravo.

Queste cose non le ho mai capite e non le capirò mai

segnala un abuso

Mr SBK - 24/10/13

Nel 2015 è già praticamente certa la chiusura della squadra interna Aprilia, se non cambia niente....

E Melandri non c'entra niente, anche perchè è una notizia che gira da prima dell'inizio della trattativa.

La squadra di riferimento dovrebbe diventare Alstare di Batta che a breve pare firmerà un aaccordo per avere già dall'anno prossimo due Aprilia Factory e Laverty.

In ogni caso, Melandri è un pilota molto veloce ma purtroppo è anche molto fragile e tende a perdersi.

segnala un abuso

maxeem - 24/10/13

il prossimo hanno chi si tiferà?

segnala un abuso

murano35 - 24/10/13

perché non pubblicate ?? Melandri è un modesto pilota ,e dovunque è andato hanno chiuso bottega , se fossi nei dipendenti Aprilia me la farei sotto....e questo è un dato di fatto non un opinione....poi vedere due 3 (33) sulla moto creata e portata a vincere 2 titoli mondiali sbk da Max Biaggi....è tristissimo ....questo non vale la scapetta di Biaggi

segnala un abuso

lombalgico - 23/10/13

caspita, subito veloce come Elias, fantastico!
Un saluto a Checa, anche lui finito dalla Ducati........ :-(

segnala un abuso