Superbike, Laverty tiene aperto il Mondiale

Il britannico dell'Aprilia vince gara-2 a Laguna Seca, Giugliano e Melandri sul podio. Sykes quarto ma sempre leader

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il podio di gara-2

L'irlandese Eugene Laverty vince gara-2 del GP di Laguna Seca, dodicesima e terz'ultima prova del campionato Mondiale Superbike. In California il pilota dell'Aprilia conquista il successo davanti Davide Giugliano, anch'esso sulla RSV4, e si porta al secondo posto in classifica generale. Sul gradino più basso del podio sale Marco Melandri alla guida della sua Bmw. Quarto Tom Sykes (Kawasaki), che resta leader. Solo quinto Sylvain Guintoli.

Laverty guida il gruppo al "Cavatappi"

Gara tiratissima fin dalle prime curve con Sykes che si porta subito al comando e Giugliano alle sue spalle. Dietro si scatena la bagarre con Melandri che si riporta subito sul gruppetto dei. Ma nelle tornate finali Laverty si sbarazza degli avversari con Giugliano che chiude a poco più di un decimo sul traguardo. Terzo un ottimo Melandri, quarto Sykes e quinto Guintoli. Con questo successo, Laverty sale al secondo posto della classifica iridata con 338 punti, scavalcando Guintoli di una sola lunghezza. Al comando resta il britannico Syke con 361. Il primo degli azzurri è invece Melandri, quarto a quota 319. 

LA CLASSIFICA DI GARA-2 A LAGUNA SECA

1. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 36'44.555
2. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 36'44.667
3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 36'46.606
4. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 36'46.859
5. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 36'47.514
6. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 36'54.742
7. Toni Elias (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 37'02.344
8. Roger Lee Hayden (Michael Jordan Motorsports) Suzuki GSX-R1000 37'05.157
9. David Salom (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 37'06.610
10. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 37'08.027
11. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 37'08.673
12. Blake Young (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 37'14.118
13. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 37'17.120
14. Danny Eslick (Michael Jordan Motorsports) Suzuki GSX-R1000 37'36.332
15. Niccolò Canepa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 37'50.379
16. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 38'08.447
17. Glen Allerton (Next Gen Motorsports) BMW S1000 RR 36'53.376
RT. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 25'48.686
RT. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2'55.825
RT. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R

DITE LA VOSTRA

SBK, tra Laverty e Guintoli chi deve temere di più Sykes?

TAGS:
Superbike
Laguna Seca
Sykes
Ducati
Aprilia

I VOSTRI COMMENTI

Mr SBK - 30/09/13

Indipendentemente dall casa, ormai le supersportive costano troppo.

Non è più il momento di poter spendere 20 mila Euro per una moto che su questo schifo di strade ti fa patire e che costano un'enormità nel mantenerle....
Giugliano purtroppo non credo sia adattissimo all'Aprilia, sia per stazza che per stile di guida.

L'anno scorso per la vecchia Ducati andava benissimo, con questa Aprilia ci vuole uno stile un pochino diverso. Non per niente si stende troppo spesso.

segnala un abuso

marco_lag70 - 30/09/13

certo che Giugliano se la meriterebbe un'aprilia factory ufficiale!

segnala un abuso

simodesmo21 - 30/09/13

DexeD77 bè,l'anno prossimo vedremo...io non credo:Melandri ha avuto le sue occasioni in passato ma ha vinto solo un titolo,quando proprio Aprilia decise che doveva vincere lui(non dimentichiamo che Aprilia aveva la moto più competitiva della 250,e che l'unica moto ufficiale in pista quell'anno era di Melandri....)

complimentoni a Giugliano,che dove i rettilinei sono troppo brevi non soffre la stazza e tira fuori una gara fantastica...peccato eer il ritardo nel passare Sykes

segnala un abuso

DexeD77 - 30/09/13

troybayliss non credere che ci sia questa gran differenza in termini economici... sa compri una jap e le monti i prodotti di qualita che hanno le aprilia non dico che arrivi a quelle cifre ma ti avvicini molto... e sarebbero comunque inferiore all'aprilia

segnala un abuso

marco_lag70 - 30/09/13

@troybayliss21 invece quel bidone rosso della 1199, quanto costa? ci farebbero più figura a B. Panigale se la vendessero con sovrastrutture di plastica grezza, ciclistica in ferro battuto, e motore a carburatori!

segnala un abuso

troybayliss21 - 30/09/13

x dexed77: solo che l'Aprilia costa 25k euro le jap solo 15k...ecco perchè si compra jap

segnala un abuso

DexeD77 - 30/09/13

Da 4 anni l'aprilia é la miglior moto al mondo ragazzi.. al mondo... questo é un vero vanto italiano.... comprate piu aprilia e meno jappo! Peccato solo che quest anno abbiano scelto due piloti mediocri... se al posto di guintoli ci fosse stato melandri il mondiale sarebbe gia stato vinto due gare fa....

segnala un abuso

maxeem - 30/09/13

c'è una cosa che no capisco sabato guintoli alla prima partenza ha dato 5 secondi a tutti, alla seconda partenza è sceso a due, alla terza non andava piu. gara 2 non ne parliamo!! come si spiega passa mezzora e cambiano cosi tanto le prestazioni!!!

segnala un abuso

maxeem - 30/09/13

saranno 1 secondo piu lente a giro però ragazzi che gare!!!

segnala un abuso