Superbike: Sykes strepitoso a Imola, è Superpole

Tempone per il pilota Kawasaki. Terzo Giugliano, più indietro Melandri: settimo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rea, Sykes e Giugliano

Sykes si conferma imbattibile in qualifica a Imola. Il britannico della Kawasaki ha conquistato la sesta Superpole consecutiva con il tempo strepitoso di 1:45.981 perché realizzato con una gomma da gara. Qualifiche condizionate dalla bandiera rossa a cinque minuti dalla fine per la spettacolare caduta di Baz (Kawasaki). Ottimo terzo posto per Giugliano (Aprilia) dietro a Rea (Honda). Più indietro Melandri (Bmw), settimo, davanti a Badovini (Ducati).

Grande prova per Sykes. Una Superpole di rabbia, voluta fortemente. Il britannico ha evitato la beffa con un grande giro. Tutto perché la caduta di Baz alla Rivazza a cinque minuti dal termine ha causato la bandiera rossa e ha neutralizzato il miglior tempo di Tom (1:46.5) con gomma da tempo, l'ultima a disposizione. Sykes relegato quindi in settima piazza è sceso in pista con la gomma da gara ed è stato strepitoso: giro addirittura migliore di mezzo secondo e prima casella conquistata prepotentemente. Beffati Rea, che credeva di avere la Superpole in tasca, e un ottimo Giugliano (Aprilia).

Più indietro Melandri che con la sua Bmw non ha trovato il giro buono e ha chiuso in difficolta al settimo posto davanti a Badovini. Male Checa caduto due volte in giornata, l'ultima nella Superpole 1 che lo ha relegato in tredicesima posizione. Malissimo Haga che al rientro chiude 18.esimo con oltre sei secondi. 

LA CLASSIFICA

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'45.981
2. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'46.556
3. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'46.713
4. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory  1'46.857
5. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'46.931
6. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'47.165
7. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'47.221
8. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'47.396
9. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'47.597
10. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'47.736
11. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'48.096
12. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'47.818
13. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'48.446
14. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'48.636
15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1'48.927
16. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'49.987
17. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'50.787
18. Noriyuki Haga (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'51.680
19. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'52.232

TAGS:
Superbike
Superpole
Imola
Melandri
Sykes

I VOSTRI COMMENTI

maxanagni - 29/06/13

che diavolo ha in corpo st� Tom Sykes............

segnala un abuso