Ci siamo: Cassano è del Milan

Accordo raggiunto, martedì la firma

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ci siamo: Cassano è del Milan

Antonio Cassano è ormai un giocatore dal Milan. L'accordo di massima tra la Sampdoria e il club rossonero per la cessione del fantasista barese è stato raggiunto dopo un incontro tra i dirigenti delle due società lunedì mattina a Milano. Appianata anche la questione dei 5 milioni da versare come indennizzo al Real Madrid, che saranno sostanzialmente divisi tra i due club e il giocatore, che dovrebbe firmare il nuovo contratto il 3 gennaio.

Un terzo, un terzo e un terzo: è questa la soluzione che ha consentito di superare l'ultimo ostacolo per Cassano dalla Samp al Milan. Il giocatore si è ridotto l'ingaggio da tre milioni a due milioni e ottocentomila euro, mentre la Sampdoria pagherà un milione e mezzo al Milan pur di dire addio al giocatore. Il resto sarà saldato dal Milan al Real Madrid, che percepirà cinque milioni di euro, pattuiti nel contratto che l'allora ad dei doriani, Marotta, siglò con il club spagnolo e che appunto prevedeva un saldo in caso di cessione di Cassano da parte della Samp ad un'altra società.

Sull'aereo Emirates in partenza il 27 alle ore 14.30 destinazione Dubai si imbarcherà dunque proprio il fantasista di Bari Vecchia, che debutterà quindi in maglia rossonera il 2 gennaio nell'amichevole contro l'Al-Ahly (squadra di Fabio Cannavaro) che verrà trasmessa da Premium Calcio.

L'arrivo di Cassano chiuderà il mercato rossonero. Quindi, niente acquisto della punta centrale, anche perché Ronaldinho dovrebbe rimanere, anche perchè Cassano non può giocare la Champions League, ma soprattutto perchè ad oggi il Milan non ha ricevuto alcuna richieste né da club americani - lì Dinho non vuole andare - né brasiliani, nonostante voci di interessamento di Gremio e Palmeiras.

Intanto, dal 27, Allegri deve cominciare a lavorare sul recupero dei tanti infortunati. Sabato si è aggiunto Pirlo, che a causa di un brutto stiramento starà fuori un mese. il tecnico livornese - contento perché dai tempi di Capello il Milan non chiudeva in testa da solo a Natale, ma amareggiato per la brutta prestazione contro la Roma (quinta sconfitta prenatalizia nelle 11 ultime stagioni) - dovrebbe avere finalmente a disposizione Pato, che con la squalifica di Ibrahimovic diventa fondamentale nel match contro il Cagliari, mentre è da controllare la situazione per Flamini, Thiago Silva e Zambrotta.

I VOSTRI COMMENTI

report.51 - 21/12/10

Il cimitero degli elefanti continua...Redondo, Rivaldo, Vieri, Ronaldo, Amoruso,Emerson,Ronaldinho,Cassano...e aiutatemi se ne dimentico qualcuno!!

segnala un abuso

ipiutitolati - 21/12/10

interistifiglidifarsopoli
quindi saremo mediocri!
ti ricordo che ibra(è fondamentale)ma considera che boateng e robinho stanno facendo ottime cose,per non parlare di pato che è stato infortunato(e tutti sappiamo quanto è decisivo)e di cassano,come vedi le alternative ci sono e anche in abbondanza,se invece si infortuna un calciatore della squadra per la quale tieni..come lo rimpiazzerete!?

segnala un abuso

BigBang22 - 21/12/10

ShomerShabbat
vedi, dici la mia stessa cosa...quindi al mio posto anche tu saresti soddisfatto di questo cammino (attenzione però, soddisfatto ma non felice e convinto a pieno)!
Per quanto riguarda la Juve in questo momento sta stupendo, ma è in linea allo scorso anno...ora bisogna vedere se tiene e quanto.
E non dimentichiamo che l'inter arriverà o prima o seconda.

segnala un abuso

ShomerShabbat - 21/12/10

BigBang22
fingiamo..se fingiamo allora anche il catania può essere primo...non fingiamo, siamo seri...i campionati non si vincono negli scontri diretti di solito, ma vincendo contro tutte le altre squadre, cosa che sta facendo il Milan, cosa che non sa fare la Juve, non ancora almeno..lo iato c'è ed è importante, così come il capitale, variabile fondamentale...io so solo che son stato deriso per mesi per Delneri, e ora è sopra al Platinette nerazzurro.

segnala un abuso

interistifiglidifarsopoli - 21/12/10

ROBINHO STA FACENDO UN OTTIMO CAMPIONATO, PATO CREDO CHE SIA FOURI DISCUSSIONE, ALLEGRI ORMAI HA CAPITO CHE PER EVITARE FIGURACCE NON PUò PERMETTERSI LE TRE PUNTE. DOVE CAVOLO DEVE GIOCARE CASSANO? NON SERVIVA PIù UNA PUNTA CENTRALE? ANCHE PERCHE', COME SI E' DIMOSTRATO DOMENICA, SENZA IBRA SIETE PIUTTOSTO MEDIOCRI.

segnala un abuso

BigBang22 - 21/12/10

ShomerShabbat
Guarda,io non ho mai detto niente sulla juve...ma cmq lo dicevate anche voi che non era una grandissima squadra! ora DelNeri ci ha smentito...però ricordati che il milan è primo è ha fallito gli scontri diretti!
fingiamo che il milan vinceva solo con la juve...tra di noi ci sarebbero 11 punti...

segnala un abuso

GiSeiNoRei - 21/12/10

Garrone e' pazzo? Paga pure per sbarazzarsi di Cassano invece di cercare di guadagnare qualche milione. 5-10 mln + 5 mln al Real, e' questo che dovrebbe pagare il Milan! Qua si stanno facendo dei favoritismi assurdi, e' un po' come vendere una partita, si rischia di falsare il campionato in questo modo.

segnala un abuso

- 21/12/10

segnala un abuso