Nba: Westbrook ancora ko, fuori due mesi

Il playmaker degli Oklahoma City Thunder si è operato nuovamente al ginocchio destro e tornerà dopo l'All Star Game

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Westbrook, Reuters

Non si placano gli infortuni in Nba. Dopo Derrick Rose e il nuovo stop di Kobe Bryant, anche Russell Westbrook è tornato sotto i ferri. Il playmaker degli Oklahoma City Thunder si è operato nuovamente in atrorscopia al ginocchio destro infortunatosi negli scorsi playoff e tornerà in campo dopo la pausa per l'All Star Game, in programma il 16 febbraio 2014 a New Orleans.

OKC, che al momento hanno un record di 23 vinte e 5 perse, dovranno fare a meno del loro secondo miglior giocatore (dietro Kevin Durant) per circa due mesi, ovvero 27 partite. Il vice presidente e general manager dei Thunder, Sam Presti, ha detto a proposito dell'infortunio di Westbrook: "Russell ha sempre giocato senza dolore ma di recente il ginocchio si gonfiava con troppa frequenza. Le risonanze magnetiche effettuate ultimamente hanno evidenziato un'area che prima non si era notata e che andava approfondita. L'operazione è servita proprio per andare ad affrontare subito il gonfiore che provocava nel ginocchio stesso".

TAGS:
Nba
Oklahoma city thunder
Westbrook ancora ko

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento