BASKET

Nba, notte da grandi per Bargnani e Belinelli

Il Mago piazza 20 punti e 11 rimbalzi nel successo dei Knicks su Atlanta. 10 per Marco nella vittoria degli Spurs sui Wizards. Rissa tra Clippers e Thunder

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

New York-Atlanta (Reuters)

Dodici le partite giocate nella notte del basket Nba. Si parte dalle notevoli prestazioni degli italiani: è un Andrea Bargnani finalmente convincente a prendersi la prima pagina. Con 20 punti e 11 rimbalzi il "Mago" trascina New York nel 95-91 su Atlanta. Ottima serata al tiro anche per Marco Belinelli, che nel comodo 92-79 degli Spurs sui Wizards mette a referto 10 punti in 23 minuti con 4/6 complessivo al tiro e 2/2 da 3.

Alla Philips Arena di Atlanta arriva la seconda vittoria stagionale in trasferta per New York: 95-91 (Anthony 25; Teague 25) il punteggio in favore dei Knicks, che sfruttano la prima doppia doppia di Bargnani per rimontare da - 17 e portare a 3-4 il proprio record. Prima partenza in quintetto dal 9 marzo 2012 per J.R. Smith, miglior sesto uomo della scorsa stagione. Continua invece senza problemi la marcia di San Antonio: Washington si rivela avversario troppo debole e gli Spurs vincono 92-79 (Parker 16; Webster 21), portando a 8-1 il proprio score in regular. Prova da top performer per Belinelli, con 10 punti, 5 rimbalzi e 8 assist in soli 23 minuti. L'incontro più caldo andava però in scena allo Staples Center: i Clippers stendono 111-103 (Griffin 22; Durant 33) i Thunder in una gara caratterizzata dall'alto tasso di nervosismo. Sotto canestro infuria il duello tra Serge Ibaka e Blake Griffin, e proprio lo spagnolo viene espulso dopo una mezza rissa che coinvolge anche 'Donkey Kong' e Matt Barnes (allontanato anche lui). Al Pepsi Center, invece, una Denver ancora priva di Gallinari sfrutta la serata di vena del russo Timofey Mozgov per sconfiggere 111-99 (Mozgov 23; Gasol 25) i Lakers, alla quarta sconfitta in 5 trasferte.

TAGS:
Basket
Nba
Belinelli
Bargnani

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento