Basket: Slovenia superiore, altro stop Italia

La nazionale di Pianigiani si arrende 92-84 alla Nazionale di Maljkovic: non bastano cinque uomini in doppia cifra

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lapresse

Prosegue la preparazione zoppicante della Nazionale agli Europei di Slovenia. A Capodistria l'Italia viene sconfitta 92-84 (Nachbar e G. Dragic 19; Belinelli 18) proprio dalla rappresentativa che ospiterà la prossima rassegna: decisivi due blackout nel secondo quarto (15-0 di parziale) e nel terzo (12-0). L'assenza di lunghi si fa sentire, Pianigiani prova a porvi rimedio col collettivo ma cinque uomini in doppia cifra non bastano.

Parte in quintetto Diener (4 punti a referto per lui) nonostante il recupero di quello che per Pianigiani è il play titolare, ovvero Cinciarini. Il centro del Fenerbahce Vidmar (12 punti) la fa da padrone sotto canestro, Belinelli è in serata e porta l'Italia al massimo vantaggio all'inizio del secondo periodo (19-25). Poi arriva il decisivo 15-0 di parziale per la Nazionale di Bozidar Maljkovic che in pratica indirizza la partita, con tre triple consecutive stampate in faccia dalla Slovenia.

L'Italia riesce addirittura a riportarsi sul 57-55 al 26' grazie all'apporto di Mancinelli, Aradori e di un discreto Cusin (12, 16 e 12 a referto per loro); poi però pagano lo sforzo e si rtrovano di nuovo a distanza di sicurezza con le bombe di Nachbar e Muric. Nell'ultimo quarto c'è quantomeno la reazione d'orgoglio azzurra, ma la Slovenia conduce in porto la gara in tutta tranquillità. I problemi e le amnesie ci sono, il tempo stringe: dal 27 al 29 c'è il Torneo dell'Acropoli con Grecia, Lituania e Bosnia, poi sarà Europeo.

TAGS:
Basket
Italia
Slovenia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento