Coppa Davis: Monfils travolge Federer, la Francia fa 1-1

Si chiude in parità la prima giornata della finalissima: nel pomeriggio Wawrinka aveva battuto Tsonga

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Si chiude sull'1-1 la prima giornata della finalissima di Coppa Davis tra Svizzera e Francia. A fare rumore, allo stadio Pierre Mauroy di Lille, è la pesante sconfitta rimediata da Roger Federer, travolto in tre set nel secondo singolare da Gael Monfils (6-1, 6-4, 6-3). Nel pomeriggio il punto della Svizzera era stato conquistato da Stanislas Wawrinka che aveva sconfitto Jo-Wilfried Tsonga in quattro set (6-1, 3-6, 6-3, 6-2).

La sorpresa della prima giornata di Lille arriva non tanto dal punteggio (l’1-1 era tutto sommato prevedibile alla vigilia) quanto dal modo in cui è maturato. A imporsi infatti sono Wawrinka e Monfils, ovvero i numeri due di Svizzera e Francia. A uscire con le ossa rotte dalla terra rossa del Pierre Mauroy sono Federer, condizionato dai problemi alla schiena che ne hanno messo in dubbio la presenza fino all’ultimo, e uno Tsonga apparso completamente fuori forma. Davvero clamoroso il ko di Federer che perde il primo set in mezz’ora (6-1) e cede anche il secondo facendosi strappare il servizio nel terzo gioco. A Re Roger non basta qualche sprazzo nel terzo set, chiuso da Monfils sul 6-3 con uno splendido rovescio lungo linea che riporta in equilibrio la sfida tra Svizzera e Francia.

Nel primo pomeriggio il provvisorio vantaggio rossocrociato era stato merito di un grande Wawrinka: capace di lasciarsi alle spalle la delusione del Masters londinese e lo strascico polemico con Federer, Stan ha travolto in quattro set uno Tsonga mai realmente in partita: 6-1, 3-6, 6-3, 6-2 il punteggio a favore di Stan che ha incontrato difficoltà solo nel secondo set. Il programma di Svizzera-Francia prosegue domani con il doppio che vedrà di fronte la coppia Benneteau-Gasquet (favorita) e quella composta da Chiudinelli e Lammer.

TAGS:
Tennis
Coppa Davis
Francia
Svizzera

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento