Eurocup: impresa Cantù, Roma e Reggio ko

La FoxTown batte Villeurbane e resta in corsa. Sconfitta indolore per la Virtus a Siviglia. Grissin Bon ko a Strasburgo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Cantù, Foto da pallacanestrocantu.com

Serata da incorniciare per Cantù che, nell'ottava giornata della fase a gironi di Eurocup batte 79-69 il Lyon-Villeurbane ribaltando così il -8 subito in Francia e agganciando proprio i rivali in classifica al quarto e ultimo posto utile per passare il turno nel Girone B. La Virtus Roma resta in testa al Gruppo C nonostante la sconfitta (98-89) subita a Siviglia. Reggio Emilia cade 74-66 a Strasburgo e resta fanalino di coda nel Girone A. 

Al Pianella è festa grande per i tifosi canturini: la FoxTown vince ed è ora in vantaggio negli scontri diretti proprio su Villeurbane. A regalare il successo alla formazione canturina è Damien Hollis che si sveglia solo nell'ultimo quarto siglando i suoi 13 punti. Il quarto parziale si chiude dunque sul 32-15 per i padroni di casa che portano a casa una vittoria fondamentale ai fini del passaggio del turno.

In Spagna arriva la seconda sconfitta per Roma che cede 98-80 col Siviglia. La Virtus non riesce mai ad entrare in partita: i padroni di casa partono subito forte realizzando ben 30 punti solo nel primo quarto. Top scorer dell'incontro per Roma è Brandon Triche con 22 punti. Tra gli spagnoli il migliore è Hernangomez con 21. Niente da fare infine per Reggio Emilia che cercava l'impresa a Strasburgo. Troppa la differenza tra la formazione che guida il Gruppo A e la squadra di Menetti, sempre ultima. Nella Grissin Bon sono 15 i punti di Polonara, 14 quelli di Taylor.

TAGS:
Eurocup
Cantù
Roma
Reggio

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento