Dakar 2015, 5a tappa: primo squillo di Coma

Nella frazione in Cile tra Copiapo e Antofagasta lo spagnolo è il migliore fra le moto mentre tra le auto vince a sorpresa il russo Vasilyev

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La quinta tappa è quella buona per Marc Coma alla Dakar 2015. Il motociclista della KTM, quattro volte vincitore del rally raid e campione in carica, è stato il più veloce a completare i 458 Km di speciale della frazione cilena fra Copiapo e Antofagasta. 18esimo l'italiano Botturi. Fra le auto il leader della generale Nasser Al-Attiyah si è piazzato quarto: vittoria al russo Vasilyev, anche lui su Mini.

Una bella vittoria per lo spagnolo Marc Coma, la prima in questa Dakar, che è il più veloce tra i motociclisti in sella alla sua KTM. Completa i 458 km di speciale in 4 ore, 38 minuti e 16 secondi e infligge 2'16" al connazionale Joan Barreda Bort (Honda HRC), che resta comunque al comando della generale con oltre 10 minuti proprio su Coma. Terzo al traguardo di tappa è il cileno Quintanilla mentre l'italiano Alessandro Botturi, 16esimo nella generale, è 18esimo a 23 minuti e 31 secondi.

TAGS:
Dakar 2015
5a tappa
Coma

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento