Test MotoGP: Biaggi migliora di nove decimi con l'Aprilia

Seconda giornata di prove per il romano al Mugello: "Sensazioni positive"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Max Biaggi, foto Ansa

Continua il lavoro di Max Biaggi sull'Aprilia MotoGP. Il pilota romano, che si è ritirato dalle competizioni un paio di anni fa, ha svolto un'altra giornata di test sulla moto utilizzata da Danilo Petrucci. Biaggi ha migliorato di nove decimi i tempi rispetto a lunedì (nuovo miglior giro in 1'51"2). Positivo il giudizio di Max: "Con Aprilia è una vera e propria simbiosi. Ho ritrovato i giusti automatismi e anche il cronometro lo testimonia".

Il pilota romano ha provato alcuni accorgimenti da montare nell'immediato sulla moto che Danilo Petrucci sta utilizzando nel campionato di MotoGP con la configurazione 'Open', ma anche alcune novità che potranno essere utilizzate per la progettazione della moto in versione 'Factory', quella usata dalle maggior parte dei top team, che dovrebbe debuttare nel mondiale 2016. "Abbiamo fatto piccoli aggiustamenti passo dopo passo senza tralasciare niente - ha spiegato ancora Biaggi -. E' stato utile anche per me per ritrovare quegli automatismi che mi permettono di essere più preciso, un metodo di lavoro che usavo già nel 1993 al mio secondo anno di mondiale. Tutto ciò mi ha aiutato a risvegliare tutti quelle abitudini e per questo sono moderatamente soddisfatto di me stesso. Domani proseguiremo con le prove comparative, poi nelle ultime due ore di test ci concentreremo con la moto che decideremo di continuare a sviluppare. Se conosco questa moto? - ha concluso Biaggi - E' una vera e propria simbiosi, poi però ci sono le variabili di gomme e freni che sono le cose più difficili da capire, sfruttare il tutto al 100% non è facile e solo quando si riesce a dare loro del tu anziché del lei si vede subito la differenza, anche dal cronometro".

Parere positivo anche da parte di Romano Albesiano, responsabile di Aprilia Racing: "Abbiamo lavorato a 360°, percorrendo ben 63 giri, e ci ha fatto molto piacere constatare che siamo già arrivati a un buon livello per provare alcune cose di elettronica e assetto con Max. Posso dire che questa è stata una vera giornata di lavoro". In base al programma previsto dal team, per domani ci dovremo attende un ulteriore miglioramento. "Max - ha concluso Albesiano - si è confermato un grande professionista, considerando che non aveva mia guidato con questo tipo di gomme e freni. Sono state due giornate nelle quali tutti, pilota e squadra, hanno lavorato bene".

TAGS:
Biaggi
Test
Aprila
MotoGp
Mugello

I VOSTRI COMMENTI

Barba99 - 08/07/14

Chi se la sarebbe giocata con Stoner? Non scherziamo, gran talento Biaggi e tutti gli altri, fantiastici, meravigliosi, bravissimi. Ma Sampei Stoner e Sampei Stoner, un'altra cosa

segnala un abuso

Carrettero - 03/07/14

Un gg un ragazzo di 15 anni, deluso x non poter giocare a calcio, viene invitato a provare x la 1a volta una moto da corsa a Vallelunga lui rispose, xkè no le moto mi piacciono. Percorre qualke giro e quando si ferma dice "come sono andato?" tutti lo guardavano increduli "ma tu è la 1a volta ke guidi una moto da corsa qui?" e lui sì. A parte i tempi ki lo guardò da fuori notò subito un feeling con la moto fuori dal comune, per un principiante poi ... Bene quel ragazzo era Max. Se iniziava a 6?

segnala un abuso

Paperinik649 - 03/07/14

Se corre mi sa che Meda gli farà fare la telecronaca mentre guida xD

segnala un abuso

curricurri64 - 02/07/14

penso ke lorenzo e stoner siano meglio di biaggi. entrambi avevano la capacità di tirare fin da subito.in gara invece biaggi e stato sempre molto attendista,forse troppo...
cmq sembra confermata l iscrizione di max x le ultime gare di sbk.
se poi corre con il logo mediaset,voglio la percentuale:)

segnala un abuso

MARCO SIC - 02/07/14

Un grande campione, a pari moto appena sotto Rossi, sempre a pari moto se la sarebbe giocata con i Lorenzo e gli Stoner.

segnala un abuso