MotoGP: Marc Marquez subito al comando delle libere di Laguna Seca

Bradl 2°, precede Dovizioso e Rossi (4°). Faticano gli infortunati: Lorenzo 6° e Pedrosa 11°

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MATTEO CAPPELLA

Marc Marquez sapaventa gli avversari conquistando il secondo turno di prove libere in America, girando in 1:22.040 sul tracciato a lui sconosciuto di Laguna Seca. Bradl (Honda, +0.229) è 2°, davanti a Dovizioso (Ducati, +0.244). Più staccate le Yamaha, con Rossi 4° (+0.306) che precede Crutchlow (+0.417) e Lorenzo (+0.427). Seguono Espargaro (ART, +0.491), Bautista (Honda, +0.499) e Hayden (Ducati, +0.693), mentre è solo 11° Pedrosa (Honda, +1.089).

Nella conferenza di giovedì, Valentino Rossi aveva consigliato a Marc Marquez di dare del "Lei" alla pista di Laguna Seca. Suggerendogli di girare con cautela, magari seguendo nelle prime uscite l'esperto Nicky Hayden. Invece, il debuttante spagnolo - anche se ormai fa ridere chiamarlo così - aveva già capito tutto fin dal primo assaggio del Cavatappi fatto in scooter. Da lì, a bersi tutta la pista con la sua Honda MotoGP, il passo è stato breve. Brevissimo. Infatti, prima Marc si è aggiudicato il terzo tempo nelle libere del mattino, sull'asfalto freddo e con addirittura una leggera nebbia di sfondo. Poi, nel pomeriggio, ha piazzato una vera zampata, non prima di rischi, ma carica di coraggio e talento. Una vera prova da fenomeno, che ha dato immediatamente frutti spettacolari quanto inattesi.

Per raffreddare i facili entusiasmi, però, va detto che siamo ancora lontani dai tempi record, ma lo spagnolo può comunque dirsi più che soddisfatto. Anche considerando che il secondo turno di libere è stato interrotto dalla bandiera rossa causata dalla caduta di Blake Young, che a poco meno di 12 minuti dal termine della sessione, ha spezzato un po' il ritmo di tutti. Ripulita la pista, sono stati Bradl e Dovizioso i più veloci a ritrovare il passo e il guizzo per il giro veloce. Bravi a farsi sotto a Marquez.

Non sono stati da meno i ragazzi della Yamaha, con Rossi staccato di 3 decimi, ma già impegnato nel lavoro sulle gomme e orientato alla corsa. Discorso simile per Crutchlow e Lorenzo. Anche se il maiorchino ha ricevuto il preciso ordine dal suo team di non forzare e non rischiare più del necessario. Cosa che ha fatto anche Pedrosa, che già aveva saltato l'intera prima sessione di prove. Dani si è quindi accontentato dell'undicesimo tempo, per non affaticare la spalla e per valutare con calma le sue sensazioni in sella dopo la botta presa in Germania. Ma c'è da scommettere che, se le sensazioni saranno positive, in qualifica i due spagnoli infortunati torneranno a girare volentieri la manopola del gas.

DITE LA VOSTRA

Dovizioso davanti a Rossi nelle libere: sarà così anche in qualifica?

TAGS:
MotoGP
Motomondiale
Ducati
Yamaha
Honda
Valentino Rossi
Jorge Lorenzo
Nicky Hayden
Andrea Dovizioso
Dani Pedrosa
Marc Marquez
Andrea Iannone
Cal Crutchlow
Stefan Bradl
CRT
ART
FTR
FTR Kawasaki
Laguna Seca
Prove libere

I VOSTRI COMMENTI

DocDocAvanti - 20/07/13

Ragazzi é solo la prima giornata di libere, non state vendendo la pelle dell'orso prima di averlo acchiappato?

segnala un abuso

brunijo76 - 20/07/13

gitstoner:non sei degno di nessuna replica,sarebbe tristissimo scendere ai tuoi livelli.Il pacchetto Stoner honda/ducati ha funzionato alla grande perchè Stoner è stato un grandissimo pilota,ma ciò che non si può discutere è la classe,il talento e l'immensità di VR come sportivo,chi lo fa è un per pura polemica o perchè di motociclismo non ci capisce un tubo.Tutto il resto sono solo chiacchere da Bar dello sport!

segnala un abuso

grandecaseypducati - 20/07/13

dovizioso è terzo ma non cambia nulla .

segnala un abuso

anonimoCAL - 20/07/13

GRANDECASEYPDUCATI
Sono d accordo con te che casey qui potrebbe anche vincere se ci fosse ancora (ricordo che e l unico a vincere assieme a FREDDIE SPECER a vincere 3 volte a laguna)
Comunque a proposito di DUCATI e di DOVIZIOSO vorrei riflettere anche sul suo nuovo telaio (qiello distrutto al sachsenring che ha usato ieri). Io credo sia stato quello afrgli arrivare 2.

segnala un abuso

grandecaseypducati - 20/07/13

Fatevi due conti cari detrattori della ducati,dovizioso secondo a 2,5 decimi ....immaginate cosa si potrebbe dire qui della ducati se ci fosse stoner .

segnala un abuso

maxeem - 20/07/13

ludo79 se marquez vincerà piu di rossi ora nn si può sapere che non sarà mai l'erede di rossi già te lo posso sottoscrivere, guida in maniera molto piu simile a stoner ed è un ragazzo umilissimo quindi in antitesi con rossi!!! di valentino non ha niente. rassegnatevi!!

segnala un abuso