Nba: Gallinari grida 47, ma non bastano

Nuovo massimo in carriera per Danilo ma Denver perde in casa con Dallas. I Celtics passano a Cleveland, San Antonio corsara a Houston

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Gallinari grida 47, ma non bastano

La notte Nba regala 12 emozionanti gare ma una spicca sulle altre. E' quella di Denver dove i Nuggets perdono dopo due supplementari contro Dallas ma Danilo Gallinari registra 47 punti, suo massimo in carriera e record per un giocatore italiano negli Usa. Successo esterno dei Boston Celtics che vedono avvicinarsi i playoff dopo la vittoria a Cleveland (Datome non entrato) mentre gli Spurs vincono il derby coi Rockets.

Spettacolare partita a Denver dove i Nuggets cedono 144-143 al secondo overtime contro i Dallas Mavericks che passano grazie al canestro decisivo dell'ex Raymond Felton. Non basta ai padroni di casa la strabiliante prova da 47 punti di Danilo Gallinari: l'azzurro chiude con 15 su 23 al tiro (7 su 12 da tre), 10 su 10 ai liberi, e aggiunge anche 9 rimbalzi. Il Gallo aggiorna il suo massimo in carriera (40 contro Orlando poche settimane fa) e diventa il giocatore italiano capace di segnare di più nella Nba (superati i 41 di Bargnani del 9 dicembre 2010). Vittoria invece per Marco Belinelli che segna 5 punti in 14 minuti nel successo esterno dei San Antonio Spurs 104-103 in casa degli Houston Rockets: è l'eterno Tim Duncan - 29 punti e 10 rimbalzi - a firmare la decima W consecutiva stoppando James Harden a fil di sirena.

Nella battaglia per l'ottavo posto nella Western Conference resta tutto come prima visto che vincono sia Pelicans, sia Thunder. New Orleans, che ritrovava Jrue Holiday per la prima volta dal 12 gennaio, batte 90-75 i Phoenix Suns con 19 punti di Anthony Davis mentre Oklahoma City piega 116-103 i Sacramento Kings in virtù dei 27 punti di Westbrook, dei 25 di Kanter e dei 22 di Waiters. Resta tutto invariato anche ad Est nella corsa agli ultimi due posti per la post season. I Boston Celtics (Datome non entra) vincono 99-90 a Cleveland contro i Cavs con 19 punti di Marcus Smart, gli Indiana Pacers passano 107-103 a Detroit grazie ai 24 punti dell'ex Stuckey mentre i Brooklyn Nets asfaltano 117-80 gli Washington Wizards con 26 punti di Brook Lopez e 22 di Bogdanovic.

Nelle altre gare i Bucks vincono a New York contro i Knicks, senza Bargnani, 99-91, Atlanta supera 104-80 Charlotte, i Raptors vincono 101-99 a Orlando grazie alla bomba di Lou Williams, Memphis vince 89-88 sul campo dei Jazz mentre i Los Angeles Lakers superano 106-98 i Minnesota Timberwolves.

TAGS:
Gallinari
Nba
Basket
Usa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X