Basket, Serie A: Milano cade ad Avellino

Prima sconfitta in campionato per l'Olimpia, la Sidigas domina per tre quarti e poi amministra. Sassari in vetta da sola per la prima volta nella storia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Basket, Serie A: Milano cade ad Avellino

Nel monday night della 4.a giornata di Serie A l'Olimpia viene battuta 73-69 ad Avellino e incassa la prima sconfitta in campionato, lasciando a Sassari la vetta solitaria: è la prima, storica volta per i sardi. Partenza ad handicap per i campioni d'Italia (20-3 di parziale all'8'), che restano staccati per tre quarti e solo nel finale tentano un'impossibile rimonta. La Sidigas vince con pieno merito e sale a 4 punti, l'EA7 resta ferma a 6.

E' dunque Avellino a far scattare la festa di Sassari. Gara perfetta degli uomini di Frank Vitucci, che fermano la striscia vincente dell'Olimpia in regular season a quota 22. La Sidigas parte fortissimo e con un mega parziale nel primo quarto mette una seria ipoteca sulla gara, con l'EA7 costretta a rincorrere. Senza la regia dello squalificato Hackett, Milano stenta a rientrare in partita e rimane pesantemente sotto per tre quarti. Poi l'orgoglio dei campioni d'Italia, unito alla vena di capitan Gentile (21 punti, ma 1/5 da tre per lui), favorisce la rimonta fino al -5 a due minuti dalla sirena. Sono i liberi di Banks dopo il tecnico fischiato a Melli a far esplodere l'entusiasmo del PalaDelMauro. Avellino chiude con Gaines miglior marcatore a 16 punti e si prende il nobile scalpo dell'Olimpia, che venerdì è chiamata alla complicata sfida di Eurolega nella tana del Panathinaikos.

TAGS:
Olimpia Milano
Basket
Avellino

I VOSTRI COMMENTI

dust56 - 04/11/14

Sempre la solita squadra senza continuità. Cambiano i giocatori ma non l'atteggiamento.

segnala un abuso

agentexx - 04/11/14

Sembra la squadra dello scorso anno: supponente. Banchi sara' bravo in palestra, ma non legge le partite, va avanti con il suo copione scritto sulla lavagna in settimana. E poi tecnici e antisportivi come piovesse (quando c'e' lamonica). Una cosa però è aumentata: il numero di palle perse

segnala un abuso

gfossati58 - 04/11/14

secondo me questi dell'EA7 si giocano le partite,perchè non è possibile che vanno in Eurolega a vincere e poi contro un Avellino qualunque perdono..poi se confrontiamo le 2 rose,non esiste che scaturisca un risultato del genere...potete dire di tutto,che è stata una serata storta,che l'Avellino ha giocato alla grande ma è come se in corsa ci sia un 2000 contro una 500....

segnala un abuso

conterosso-di-maggio - 04/11/14

Una sconfitta con una squadra di un paese straniero come Avellino ci può stare. Complimenti ai lupi

segnala un abuso