Nba, playoff: Atlanta sgambetta Indiana, Oklahoma c'è

Gli Hawks vincono 101-93 a Indianapolis e conquistano il primo punto della serie; i Thunder stendono Memphis con 33 punti di Durant

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Clamoroso ko di Indiana in gara 1 del primo turno dei playoff Nba. I Pacers, prima franchigia a Est, perdono 101-93 contro Atlanta, ottava alla fine della regular season; a prendere per mano gli Hawks sono Teague (28 punti) e Millsap (25). Pronostico rispettato, invece, nell’altra sfida della notte con Oklahoma City che batte 100-86 Memphis: Durant mette a referto 33 punti, Westbrook firma una doppia doppia (23 punti e 10 rimbalzi).

Dopo il colpo di Golden State allo Staples Center contro i Clippers, il primo turno dei playoff Nba regala subito una sorpresa anche a Est. A piangere è Indiana, sconfitta nettamente davanti ai suoi tifosi da Atlanta. Chiusi i primi due quarti in perfetta parità (50-50), al rientro sul parquet dopo l'intervallo lungo Indiana sparisce. Gli Hawks piazzano un terrificante parziale di 14-0 che segna la svolta del match. Inutile il tentativo di rimonta nel finale dei Pacers, cui non bastano i 24 punti (+10 rimbalzi) di Paul George e i 19 di Lance Stephenson. Atlanta si gode i 53 punti in due di Jeff Teague (28, record personale nei playoff) e Paul Millsap (25) e festeggia la prima vittoria esterna in post-season dopo tre anni di astinenza: l'ultima risaliva alla gara 1 della semifinale di Conference a Chicago nel 2011.

Tutto come da copione, invece, nell’altra sfida della notte con Oklahoma City che batte 100-86 Memphis e si portano sull’1-0 nella serie. I Thunder partono col piede schiacciato sull’acceleratore e chiudono i primi due quarti con un vantaggio più che rassicurante di 22 punti. I Grizzlies non mollano e tornano in partita grazie a un ottimo terzo periodo, prima di inchinarsi di fronte a Kevin Durant che mette a segno 13 dei suoi 33 punti complessivi proprio nell’ultimo e decisivo quarto. La serata di festa dei Thunder è completata dalla doppia doppia di Russell Westbrook (23 punti + 10 rimbalzi) e dai 17 di Serge Ibaka. Ai Grizzlies, che mandano otto uomini in doppia cifra, non bastano i 21 punti (+11 rimbalzi) di Zach Randolph.

TAGS:
Basket
Nba
Thunder
Oklhaoma
Indiana
Atlanta

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento