Basket, Serie A: rabbia Milano, Pistoia battuta in rimonta

L'Olimpia soffre, va sotto anche di 10, ma nell'ultimo quarto mette il turbo: finisce 88-79, EA7 di nuovo in testa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

EA7 Milano (IPP)

Missione compiuta, seppur con qualche difficoltà. Milano vince 88-79 sul parquet di Pistoia, posticipo della 19.a giornata di Serie A di basket, e torna così dalla Toscana con i due punti che gli permettono di tornare in vetta alla classifica, a pari merito con Brindisi. Successo sofferto per l'EA7 che, dopo essere stata anche sotto di 10, mette il turbo nell'ultimo quarto e cancella così le critiche per il ko nei quarti di Coppa Italia con Sassari.

Pistoia parte fortissimo e, trascinata da Gibson (21) e Wanamaker (20), balza subito sul 17-8. Banchi, orfano del capitano Gentile, dà una scossa ai suoi ragazzi e l'Olimpia torna in partita: con l'ingresso di Hackett i biancorossi prima mettono la freccia (26-27), poi tentano l'allungo prima dell'intervallo, ma una serie di triple tengono in scia la Giorgio Tesi. Ad inizio ripresa continua la spinta degli ospiti che riescono a raggiungere il +7 (48-55), ma a quel punto la luce si spegne: Pistoia piazza un clamoroso parziale di 17-0 che la porta sul +10 (65-55). Nel quarto finale però l'Olimpia ritrova la bussola e, grazie ad una crescita al rimbalzo e in difesa, riesce a ribaltare la situazione: il colpo finale è di Hackett, top scorer dell'EA7 con 16 punti, che mette la tripla del +5 e fa calare il sipario sul match.

TAGS:
Bakset
Pistoia
EA7 Milano

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento