Nba: Durant batte LeBron e prenota l'Mvp

Va ai Thunder la supersfida contro Miami: 33 di KD che guida OkCity al successo. Belinelli, 11 punti, non basta agli Spurs

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Afp

E' Kevin Durant a uscire trionfante dalla supersfida dell'AmericanAirlines Arena di Miami: i 33 punti di KD, alla 12esima gara di fila sopra i 30 punti, consentono a Oklahoma City di sconfiggere 112-95 gli Heat, cui non bastano i 34 a referto di un comunque strepitoso LeBron James. Durant avvicina così il titolo di Mvp della regular season. In campo anche Marco Belinelli, che mette 11 punti ma perde 96-86 a Chicago coi suoi Spurs.

Grande dimostrazione di forza dei Thunder, che nonostante una falsa partenza (4-22 per gli Heat dopo 4') rientrano subito in gara e alla fine trionfano grazie ai 55 combinati della coppia Durant-Ibaka: James (12/20 dal campo) prova a tenere in corsa gli uomini di coach Spoelstra, ma alla fine è KD a gioire. "Siamo stati bravi a non andare nel panico - le parole del gioiello di Washington DC al termine della partita -, siamo rimasti uniti e devo dire che anche la panchina ha fornito un apporto fondamentale".

I Chicago Bulls espugnano 96-86 l'AT&T Center di San Antonio, regolando gli Spurs falcidiati dalle assenze per infortunio di Ginobili, Leonard, Green e Tiago Splitter: 11 punti con percentuali non certo esaltanti (4/11 complessivo) per Marco Belinelli, 13esima sconfitta in stagione per Parker e compagni.

Grandi gare anche a Dallas, coi Mavericks che vengono sconfitti 117-115 (Parsons 26; Nowitzki 38) dai Rockets, e a Los Angeles, dove i Clippers stendono 110-103 (Griffin 29; Beal 20) Washington. Rinviata per una tempesta di neve Atlanta-Detroit, con Datome che non scende in campo.

Questi gli altri risultati della notte:

Toronto-Orlando 98-83
Boston-Philadelphia 94-95
Milwaukee-Phoenix 117-126
Minnesota-New Orleans 88-77
Denver-Charlotte 98-101
Sacramento-Memphis 89-99

TAGS:
Basket
Nba
Sport usa
Altri sport

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento