Nba: Carmelo Anthony show, 62 punti

New York, grazie al suo campione, batte Charlotte per 125-96. Solo un punto per Belinelli nella vittoria degli Spurs

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Anthony, AFP

Carmelo Anthony conquista la copertina della notte Nba. L'ala piccola segna la bellezza di 62 punti contro i Bobcats. I Knicks (orfani di Bargnani infortunato) battono 125-96 Charlotte. L'unico italiano in campo, Belinelli, non brilla ma gli Spurs la spuntano sugli Hawks 105-79, un solo punto per l'azzurro. Ennesimo ko per i Lakers, questa volta sconfitti dai Magic, 114-105. 

Blake Griffin trascina al successo i Clippers contro i Bulls, finisce 112-95, Los Angeles ancora alle prese con l'infortunio di Chris Paul si aggrappa alla sua ala grande che realizza 26 punti, 13 rimbalzi e 7 assist. Per Chicago buona la prova di Carlos Boozer che di punti ne mette a referto 22. Altra panchina per Gigi Datome, il coach non gli concede neanche un minuto, sconfitta per i Pistons, i Pelicans s'impongono per 103-101. Indiana batte Sacramento per 116-111 dopo gli overtime, Paul George per i Pacers firma 36 punti, nei Kings fanno tutto due giocatori, Marcus Thornton (42 punti) e Isaiah Thomas (38), ma non basta per evitare il ko.

Prosegue la stagione no dei Celtics, schiacciante vittoria per i Thunder 101-83, Serge Ibaka è il migliore nelle fila di Oklahoma, per lui 21 punti. Boston deve accontentarsi dei 16 di Jeff Green. Un canestro di Kevin Martin, quasi allo scadere, decreta la vittoria di Minnesota su Golden State per 121-120, la guardia segna in tutto 26 punti, stesso score del suo compagno di squadra Kevin Love, Stephen Curry con 33 è il migliore per i Warriors. Di misura anche il successo dei Grizzlies sui Rockets (88-87) e dei Nets sui Mavericks (107-106). 

TAGS:
Nba
Carmelo anthony

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento