Nba: Bargnani non basta, Knicks ko

New York perde in casa con Minnesota, Datome non entra ma i Pistons battono i Celtics. Westbrook torna in campo e i Thunder vincono

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Minnesota contro NY, foto Reuters

Sei le gare disputate nella domenica notte Nba. I New York Knicks perdono in casa al Madison Square Garden per 109-100 contro i Minnesota Timberwolves, ancora imbattuti. Andrea Bargnani parte in quintetto, gioca 19 punti e chiude tutto sommato con una buona prova: 14 punti con 6 su 10 al tiro e 2 su 4 da tre ma appena 3 rimbalzi. Niente minuti sul parquet invece per Gigi Datome nel successo casalingo dei Detroit Pistons 87-77 sui Boston Celtics.

Tornando a NY, il migliore fra i padroni di casa è Carmelo Anthony con 22 punti e 17 rimbalzi ma il top in assoluto sono le stelle dei Twolves, Kevin Love, 34 e 15 rimbalzi, e Kevin Martin, 30 con 5 su 5 da tre.
I Pistons, con la nuova maglia con la scritta 'Motor City', hanno 15 punti ciascuno dai tre lunghi Smith, Monroe e Drummond mentre ai Celtics non bastano i 15 della matricola canadese Kelly Olynyk. Debutto stagionale per Russell Westbrook dopo l'operazione al menisco infortunato negli scorsi playoff. La guardia realizza 21 punti e 7 assist nel successo casalingo 103-96 degli Oklahoma City Thunder sui Phoenix Suns.
Spiccano i 33 punti di Kevin Durant mentre nei Suns ci sono i 26 con 14 assist di Eric Bledsoe.
Dopo due sconfitte tornano al successo i Miami Heat che battono 103-93 gli Washington Wizards. Brillano i Big Three: 25 punti di LeBron James, 24 di Bosh e 20 di Wade. Vincono anche gli Orlando Magic per 107-86 contro i Brooklyn Nets rovinando il debutto stagionale di Jason Kidd alla guida dei bianconeri: brilla il rookie Victor Oladipo che segna 19 punti come il lungo Nikola Vucecic. Successo anche per i Los Angeles Lakers, 105-103 sugli Atlanta Hawks.
In attesa di Kobe Bryant sono Pau Gasol, 16 punti e 13 rimbalzi, e Xavier Henry, 18 punti, a trascinare i gialloviola.

TAGS:
Basket
Nba
New york
Bargnani
Miami
Datome

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento