Europei di basket, l'Italia batte la Russia 76-69

Esordio vincente per gli azzurri trascinati da Gigi Datome

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Gigi Datome in azione, foto Ansa

L'Italia inizia col piede giusto agli Europei 2013 in Slovenia superando, col brivido, 76-69 la Russia nel primo match del gruppo D. Gli azzurri di Pianigiani, nonostante diverse assenze, partono molto forte, allungano nel secondo quarto grazie a capitan Datome (25 punti), Belinelli e Cusin e poi conducono in porto il successo, nonostante Shved e compagni rimontino fino al -4 nell'ultimo minuto. Giovedì alle 17.45 sfida alla Turchia di Tanjevic.

Fin dalla palla a due si vede che l'Italia ha qualcosa in più contro una Russia in cui il solo Alexei Shved, guardia dei Minnesota Timberwolves, appare privo di emozione.
Gli azzurri allungano subito trascinati dai due Nba Datome e Belinelli e a fine primo quarto è 25-18. Nel secondo quarto, con Diener che segna da tre e Marco Cusin dominante sotto entrambi i canestri, l'Italia arriva fino al +14 (47-33) e poi va all'intervallo avanti 42-29, con 12 punti di Datome e 11 di Belinelli, ma soprattutto 5 su 8 da tre di squadra.
Nella ripresa la gara va avanti a strappi, con la Russia che rosicchia qualche punto e l'Italia che risponde con i canestri dei soliti Datome e Belinelli, oltre ad Aradori, molto solido con i suoi tiri in avvicinamento. Gli azzurri allungano sul 48-32 e Pianigiani può dare spazio a Magro, Poeta e Vitali: nonostante le seconde linee l'Italia tiene in pugno il match e Belinelli chiude il terzo periodo sul 56-42 con un sottomano mancino di puro talento.
Nel quarto periodo la Russia, con Shved, Fridzon e Monya, torna a -8 ma ci pensa Datome, con una gran tripla, a ridare ossigeno all'Italia per il 61-59. Nel finale la squadra di Karasev si rifà sorprendentemente sotto e torna fino al -4 (72-68) con 5 punti in fila di Monya e l'Italia è costretta a soffrire. E' ancora Datome con due liberi a bersaglio, e il successivo errore da tre di Fridzon, a mettere la parola fine sulla gara. Per i russi ci sono 17 punti di Shved e 13 di Monya; nell'Italia spiccano i 25 punti con 8 rimbalzi di capitan Datome, i 16 di Belinelli e i 13 di Datome.

IL TABELLINO: Italia-Russia 76-69 (25-18, 17-11, 14-13, 20-27)
Italia:
Aradori* 13 (3/5, 0/2), Gentile 8 (4/6, 0/2), Rosselli (0/1), Vitali (0/1, 0/1), Poeta, Melli 2 (1/2, 0/1), Belinelli* 16 (3/5, 2/6), Diener* 6 (0/4, 2/3), Cusin* 6 (3/5), Datome* 25 (6/9, 3/4), Magro, Cinciarini. All: Pianigiani. Ass: Dalmonte, Fioretti
Russia: Karasev* 3 (0/4, 1/2), Sokolov* 2 (1/3), Valiev 3 (1/2), Fridzon 12 (1/2, 2/5), Voronov* 5 (1/2, 1/1), Kulagin, Shved* 17 (4/10, 3/7), Antonov 8 (1/5, 1/3), Monya* 13 (3/6, 2/6), Khvostov, Savrasenko, Ponkrashov 6 (0/1, 1/3). All: Karasev. Ass: Vasilyev, Rezvyi
Arbitri: Lottermoser (Ger), Shemmesh (Isr), Dragojevic (Mne)
Tiri da 2 Ita 20/38, Rus 12/35; tiri da 3 Ita 7/19, Rus 11/27; tiri liberi Ita 15/21, Rus 12/19. Rimbalzi Ita 37 (9 Cusin, 8 Datome), Rus 30 (5 Monya). Assist Ita 15 (5 Belinelli), Rus 14 (5 Shved).
Usciti 5 falli: Gentile (Ita), Monya (Rus)

TAGS:
Italia
Russia
Basket
Europei

I VOSTRI COMMENTI

juwanty - 05/09/13

primo quintetto : due NBA, uno sloveno naturalizzato, quindi di scuola slava, e DUE CANTURINI !!!!! grandissimi Pietro e Cuso.Alè alè alè Cantù

segnala un abuso

WCiccioPanza - 05/09/13

CE PENSA GIGI

segnala un abuso

usasport - 05/09/13

Evvai!

segnala un abuso