Volley, playoff A1: Perugia ko, Macerata sul 2-1

Prestazione super della Lube che in gara 3 della Finale Scudetto si sbarazza 3-0 della Sir Safety: domenica al PalaEvangelisti avrà il primo match ball

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Macerata-Perugia (foto facebook)

Macerata mette la freccia. In gara 3 della Finale Scudetto di volley la Lube Banca Marche batte Perugia con un secco 3-0 e si porta avanti 2-1 nella serie: in un Pala Baldinelli tutto esaurito i padroni di casa s'impongono sulla Sir Safety 25-23, 25-23, 25-20 e domenica in trasferta al PalaEvangelisti - in gara 4 - avranno dunque il primo match ball per mettere le mani su quello che sarebbe il terzo Scudetto della loro storia.

Dopo due gare decise al tie-break, la terza vede Macerata prevalere nettamente. Sul campo però Perugia, pur non riuscendo a vincere neanche un set, dà non poco filo da torcere ai padroni di casa, rimanendo agganciata fino al rush finale in tutti e tre i parziali. A far la differenza nei momenti decisivi è il muro della Lube, mentre dall'altra parte Atanasijevic (18) e Petric (11) faticano più del solito a mettere a terra palloni. Non si può dire lo stesso di Kurek (12) che già nel primo set firma il fondamentale parziale di 3-0 con cui Macerata ribalta da 18-20 a 21-20: al resto pensano Zaytsev (14) e Kovar, 1-0 Macerata.

I locali, spinti dal calore del proprio pubblico, partono forte anche nel secondo set, con Stankovic che mette a terra il pallone del 12-9 prima del timeout tecnico. La Lube prova a scappare, 15-10 corretto poi in 18-14, ma Atanasijevic non ci sta e trascina i suoi fino al 18-18. Il rush finale premia però ancora Macerata che con un ace del neoentrato Monopoli e il punto di Kovar si porta sul 2-0. Grande equilibrio pure nell'ultimo parziale, con i Block Devils che tentano la fuga (9-11), bloccata sul nascere dal muro di Zaytsev (11-11). Nel finale è un errore di Atanasijevic a mandare in delirio il PalaBaldinelli (23-20), con un rosso a Kovac e un punto di Podrascanin che chiudono l'incontro.

TAGS:
Volley
Macerata
Perugia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento