Volley, A1 femminile: rullo Piacenza, Bergamo battuta

Non si ferma la marcia della capolista Rebecchi Nordmeccanica che vince 3-1 sul campo della principale inseguitrice Foppapedretti: ora è +6

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto tratta dal sito ufficiale della Foppapedretti Bergamo

Piacenza sa solo vincere. La capolista Rebecchi Nordmeccanica si aggiudica il big match di Bergamo, anticipo della 6.a giornata di A1, battendo 3-1 la principale inseguitrice Foppapedretti (25-23, 23-25, 25-23, 25-23). Quattro set tutti equilibrati, ma alla fine la spuntano le ragazze di Caprara che, nonostante al PalaNorda perdano il secondo set del loro fin qui perfetto campionato, consolidano il primato balzando a +6 sulla formazione seriana.

Il primo sprint è di Bergamo (8-5) con Diouf, pareggio istantaneo firmato dalla coppia Leggeri-Bosetti (9-9): si va avanti punto a punto fino allo rush finale, deciso da tre punti di fila di Meijners. La reazione della Foppapedretti non si fa attendere: nella seconda parte del secondo parziale infatti le padrone di casa piazzano il sorpasso decisivo e pareggiano il conto dei set sfruttando l'errore finale in battuta di Van Hecke.

Piacenza vede le streghe ad inizio terzo set, quando Bergamo riesce a scappare sino al 14-5: ma la capolista è dura da abbattere e, trascinata da Bramborova e Bosetti, prima impatta sul 21-21, poi vince lo scatto finale con un ace sempre firmato Bosetti e un mani outi di Vindevoghel. Quarto set senza strappi: si arriva sino al 22-22, poi il muro di Vindevoghel e il lungolinea vincente di Meijners regalano a Piacenza il nono successo stagionale tra campionato e Champions.

TAGS:
Volley
Donne
Bergamo
Foppapedretti
Piacenza

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento